Scopriamo il talento di Jeffren

E' stato accostato al Napoli, andiamo alla scoperta del suo talento.

E’ stato accostato al Napoli, andiamo alla scoperta del suo talento.
Origini venezuelane ma nazionalità spagnola per il meno conosciuto dei giocatori aggregati alla prima squadra di Guardiola.
Arrivato nel club nel 2004 dalle giovanili del Tenerife, ha iniziato la sua carriera come centrocampista centrale, trasformandosi negli anni in ala d’attacco; ruolo che predilige. Debutta sotto la guida di Rijkard nel 2006/2007 in Coppa Del Re ma esplode sotto la guida di Guardiola nel Barcellona Athletic, meritandosi di venire stabilmente aggregato alla prima squadra con l’avvento dell’ex centrocampista del Brescia sulla panchina del Barcellona. Nel 2007 rifiuta la nazionale maggiore venezuelana per poter giocare con la Under 21 spagnola con cui conta 8  presenze (ed una rete) sinora. Piede sinistro educato, rapido e dotato di un cross pericolosissimo, vede anche molto bene la porta: qualità che fanno di Jeffren il prototipo dell’ala moderna.

Ecco un video con le sue giocate:

Ringraziamo il sito amico generazioneditalenti.com per averci fornito questa preziosa scheda. Clicca qui per leggere l’articolo originale.

La Redazione
C.T.

Fonte: generazioneditalenti.com

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.