Scopriamo Jan Polak….

Centrocampista ceco, dotato di esperienza internazionale

Jan Polák (Brno, 14 Marzo 1981) è un calciatore ceco, centrocampista dell’Anderlecht e della Repubblica Ceca. E’alto 181 cm per 77 kg.

Esordisce giovanissimo (16 anni) con il Brno, squadra della sua città, e vi gioca a lungo, fino al gennaio 2003, quando si trasferisce allo Slovan Liberec, squadra di alta classifica nel campionato ceco. Con i bianco-azzurri debutta in Coppa Uefa e vi gioca fino al 2005, anno in cui è stato ceduto al Norimberga e con la squadra rosso-nera vince la Coppa di Germania in finale contro lo Stoccarda.

Nel 2007 viene ceduto ai belgi dell’Anderlecht per 3,5 milioni di euro.

Con la Repubblica Ceca conta attualmente 41 presenze impreziosite da sei reti. Con la Nazionale Under 21 ha vinto il Campionato europeo di calcio under 21 2001-02 e con la Nazionale maggiore ha disputato il campionato del mondo 2006 e il campionato europeo 2008. Ai mondiali in corso in Sudafrica la Repubblica Ceca non si è qualificata, infatti si è classificata alle spalle di Slovacchia e Slovenia nel girone 3 delle qualificazioni ai Mondiali.

Nella partita contro l’Italia, valevole per la terza giornata del Gruppo E (Mondiali 2006), è stato espulso al 40′ dopo un duro fallo su Francesco Totti.

Ciro Troise

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.