VIDEO – Adam Ounas, un giovane vice Callejon con le carte in regola per stupire

VIDEO – Adam Ounas, un giovane vice Callejon con le carte in regola per stupire

Conclusasi felicemente la questione rinnovo di Lorenzo Insigne, la dirigenza azzurra non ha intenzione di fermarsi qui e sembra intenzionata a voler regalare a mister Sarri finalmente un vice Callejon all’altezza di questo ruolo. L’acquisto di Giaccherini, arrivato a Napoli dopo un buon Europeo con il compito di dare fiato all’attaccante spagnolo, si è rivelato fallimentare ed infruttuoso. Il jolly di centrocampo italiano ha infatti collezionato in questa stagione solo 12 presenze con due reti (1 in campionato ed 1 in Coppa Italia), partendo quasi sempre dalla panchina senza mai impressionare. Per questo motivo Giuntoli ha deciso di muoversi sul mercato per la posizione di attaccante esterno ed ha individuato diversi profili potenzialmente appetibili per il Napoli di mister Sarri. Il nome che sembra essere ad oggi in cima alla lista del direttore sportivo del Napoli è quello di Adam Ounas, trequartista mancino classe ’96 del Bordeaux in grado di poter giocare su entrambe le fasce. Nato l’11 Novembre del 1996 a Chambray-lès-Tours, nell’assoluto centro della Francia, da genitori di origine algerina, Ounas muove i primi passi nel mondo del calcio a soli 5 anni nelle giovanili del Tours, dove trascorre ben 10 anni e si distingue già in tenera età per le precoci capacità tecniche. Dopo un anno allo Chateauroux, il talento franco-algerino brilla con la maglia dell’FC Ouest Tourangeau e mette in mostra tutto il suo potenziale al punto da stuzzicare l’attenzione del Bordeaux, che decide dunque di prelevarlo per regalare a Philippe Lucas, tecnico dell’Under 19 dei girondini, un utile rinforzo.

LA GRANDE OCCASIONE

Adam si rivela un autentico craque con la maglia delle giovanili del Bordeaux ed arriva a siglare ben 26 goal e 24 assist nelle stagioni 2013-2014 e 2014-2015. Il talento è cristallino, il tocco è da grande giocatore, ma l’unica pecca di Ounas è il fisico, giudicato da molti addetti ai lavori troppo gracile per competere tra i professionisti. La dirigenza del Bordeaux decide tuttavia di credere nel calciatore e gli consegna nell’estate del 2015 il primo contratto da giocatore professionista.

Il mancino francese esordisce in prima squadra in Ligue 1 il 4 Ottobre del 2015 nel match con il Lorient e trova subito il goal con un colpo di testa nella sconfitta subita dai girondini per 3 a 2. Quel match non verrà certamente ricordato per la disfatta del Bordeaux, ma resterà negli annali per aver di fatto spalancato le porte del calcio che conta al sinistro sopraffino di Adam Ounas. Da quel momento per lui la strada è completamente in discesa, dal momento che guadagna in poco tempo il grado di titolare scalzando la concorrenza e mettendo in mostra le sue grandissime doti tecniche. Ounas è dotato, infatti, di una tecnica eccezionale e di un ottimo dribbling, che gli permettono di creare facilmente la superiorità numerica e di arrivare spesso alla conclusione.

La sua agilità e rapidità, dovuta alla corporatura leggera ed all’altezza moderata (solo 171 cm), gli permettono di dialogare velocemente con i compagni e di superare con facilità gli avversari. A Bordeaux viene dunque impiegato sino ad oggi come esterno offensivo o ala destra, ma ha dimostrato in passato di poter ricoprire tutti i ruoli della trequarti con facilità e senza differenze di rendimento. Sin dalla rete al Lorient, Ounas attira su di sé gli occhi di molti club europei e le sue ottime prestazioni gli fruttano anche la prima convocazione nell’Under 20 francese, dove esordisce nel Novembre del 2015. La stagione del suo esordio in prima squadra e con le giovanili della sua ex nazionale (Adam ha infatti dichiarato di voler giocare con la maglia del Marocco) si conclude con 30 presenze, di cui 2 in Europa League, 6 reti e 3 assist. Il 22 del Bordeaux si sta riconfermando ad alti livelli anche nell’attuale stagione, dove ha collezionato per il momento tra campionato e coppe 26 presenze con 3 goal e 3 assist. Al momento i girondini occupano la quarta posizione a 19 punti dall’irraggiungibile Nizza terzo, ma tuttavia sono ancora in lotta per un posto in Europa League.

UN TALENTO DA PLASMARE

Gli occhi dello staff tecnico del Napoli si sono posati su di lui già nella scorsa stagione ed infatti la dirigenza azzurra tentò di sondare il terreno per il talento franco-algerino nella scorsa estate, senza però ottenere alcun risultato. Dopo il flop Giaccherini, il suo nome è ritornato in voga e sembra rappresentare a pieno le caratteristiche necessarie per il ruolo di vice Callejon. Certo, il franco-algerino è ancora un giovane talento con molti difetti, tra questi un carattere indomito e la totale assenza di attitudine alla fase difensiva, aspetto fondamentale sul quale mister Sarri sarà chiamato ad intervenire assolutamente in caso di trasferimento. Tuttavia come ha dimostrato sin dai suoi primi passi tra i professionisti, Ounas sa cosa fare con il pallone tra i piedi e se gli azzurri decideranno di continuare ad investire sui giovani per il futuro verrà senza dubbio preso in seria considerazione. Il talento non si discute, così come la forte personalità, caratteristica inusuale in un giovane di 21 anni, e visto che Callejon potrebbe non garantire in futuro sempre lo stesso rendimento tutelarsi è d’obbligo. Sarri, una volta svezzato, potrebbe schierarlo su entrambe le fasce per datar fiato ad Insigne e soprattutto all’attaccante spagnolo. La possibilità di avere due esterni di sinistra con caratteristiche diverse permetterebbe al Napoli di incrementare la sua pericolosità ed imprevedibilità, anche a partita in corso.

A cura di Matteo Cascella

.

 


Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, fa dell’informazione multimediale il suo leitmotiv, sposandolo con l’innata passione calcistica. Entra a far parte del progetto Iamnaples.it fin dalle origini, nel luglio 2010. Inizia a scrivere per le rubriche “Talent Scout” e “L’angolo del calcio estero”, per poi seguire dal vivo le diverse categorie del settore giovanile del Napoli.

Tufano>
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google