Genoa – Napoli 3-2, reazione nel finale, ma non basta. Ecco le pagelle di Iamnaples.it

Finisce 3-2 il match del Ferraris tra Genoa e Napoli. Azzurri irriconoscibili nell’intervallo di tempo che va dal gol di Palacio fino al raddoppio dell’argentino. Poi è arrivata la reazione che ha illuso gli azzurri, ma che non ha portato i frutti sperati. Questi i giudizi di Iamnaples.it

DE SANCTIS 6: Il primo gol di Palacio è un arcobaleno imparabile, mentre le altre due realizzazioni del Genoa arrivano per alcune imperdonabili mancanze difensive.

CAMPAGNARO 4: E’ il caso che l’argentino riposi un po’ per riprendere la giusta lucidità, perchè non riesce ad esprimersi al meglio da un po’ di tempo a questa parte.  Sculli fa il bello ed il cattivo tempo sull’out di destra.

CANNAVARO 4: Va nel panico più totale dopo il gol subito, poi si perde inspiegabilmente Gilardino lasciato libero di insaccare a tu per tu con De Sanctis. Esce per un brutto intervento di Mesto. (45′ pt MAGGIO 5.5: Cerca di accelerare sulla fascia destra, ma Moretti è sempre preciso e puntuale, mentre Sculli tenta di innervosirlo.)

BRITOS 4.5: Parte abbastanza bene l’uruguaiano, poi alcuni interventi imprecisi macchiano negativamente quanto di buono fatto nella prima mezz’ora di gioco. Inoltre, lascia Palacio libero di calciare verso la porta in occasione del terzo gol genoano.

ZUNIGA 6: Mazzarri gli chiede di coprire molteplici ruoli in questa gara e il colombiano si fa sempre trovare pronto proponendo il massimo impegno alla causa azzurra. (12′ st CAVANI 6.5: Va ancora una volta in rete sfruttando una delle pochissime palle messe a disposizione dagli esterni. )

GARGANO 6.5: Non molla mai e cerca sempre di dare la scossa ai compagni prendendo iniziative personali spesso e volentieri.

DZEMAILI 5.5: Tanta foga agonistica nella sua prestazione, ma a volte pecca in lucidità in una zona critica del campo di gioco. Sfiora anche la rete che avrebbe completato una rimonta insperata nel giro di dieci minuti di gioco.

DOSSENA 5: Non male in zona difensiva, a differenza delle ultime  prestazioni. Si propone di meno in attacco e i suoi cross non preoccupano più di tanto la retroguardia del Grifone.

HAMSIK 4.5: Prova opaca per lo slovacco. Fallisce il gol del possibile 2-1 che avrebbe cambiato completamente l’andamento del match. Per il resto non risulta incisivo nè negli inserimenti nè in fase di impostazione.

LAVEZZI 6.5: Grinta e cuore, ma non basta. Illude i supporters azzurri con lo splendido gol all’82’. Cerca di caricarsi la squadra sulle spalle e di condurla verso un pareggio insperato, purtroppo non gli riesce l’impresa.

PANDEV 5: Dopo un filotto di prestazioni positive, arriva una nota negativa per il macedone. Non trova conclusioni pericolose per Sebastian Frey ed esce alla mezz’ora del secondo tempo, quando Mazzarri propone Edu Vargas per dare più vivacità e velocità alla manovra azzurra. (28′ st VARGAS s.v.).

Genoa: Frey 6.5, Granqvist 5.5, Kaladze 6.5, Moretti 6, Jankovic 5 (28′ st Seymour s.v.), Mesto 6, Biondini 6.5 (37′ st Sampirisi s.v.), Kucka 5.5, Sculli 7 (34′ st Birsa s.v.), Palacio 8, Gilardino 7. A disp. Lupatelli, Ze’ Eduardo, Jorquera, Pratto. All. Marino

Napoli: De Sanctis 6, Campagnaro 4, Cannavaro 4 (45′ pt Maggio 5.5), Britos 4.5, Zuniga 6 (12′ st Cavani 6.5), Gargano 6.5, Dzemaili 5.5, Dossena 5, Hamsik 4.5, Lavezzi 6.5, Pandev 5 (28′ st Vargas s.v.). A disp. Rosati, Grava, Fernandez, Inler. All. Mazzarri

Arbitro: Rocchi di Firenze 5
Marcatori: 31′ pt Palacio, 36′ pt Gilardino, 25′ st Palacio, 36′ st Cavani, 37′ st Lavezzi
Ammoniti: Kucka, Cannavaro, Lavezzi, Mesto, Dzemaili, Jankovic, Palacio
Note: prima del match osservato un minuto di silenzio in memoria di Oscar Luigi Scalfaro.

Servizio a cura di Stefano D’Angelo

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.