Napoli – Lecce 1-0: le pagelle di Iamnaples.it

Miracoloso Grava. Spettacolare Cavani. Superbo De Sanctis. Male Gargano e Sosa. Bene Cribari.

 

DE SANCTIS 6.5: La gara non lo vede particolarmente impegnato. Solo su Piatti compie il vero e proprio miracolo in uscita, rubandogli il tempo.

SANTACROCE 6+: Gioca in scioltezza e senza andare in affanno. Chiude bene sulle ripartenze del Lecce. Poi viene sostituito da Dumitru al 66’

CRIBARI 6.5: E’autore di una buona gara.Dovrebbe avere più fiducia nei propri mezzi. La sensazione è che il problema del brasiliano sia di natura psicologica, anziché tecnica.

GRAVA 7+ [IL MIGLIORE]: San Gennaro si reincarna nel difensore di Caserta. Nel primo tempo si lascia trascinare troppo dagli avversari, cadendo nella loro stessa trappola: quella del nervosismo. Ma poi? Poi nel secondo tempo sale in cattedra con tutta la sua esperienza. Salva una palla sulla linea che vale oro. Gianluca santo subito!

MAGGIO 6.5: Folate offensive che danno qualcosa in più a questo Napoli, rispetto all’inizio di stagione. E’ uno dei migliori in campo.Fa bene anche quando viene spostato sulla linea dei difensori

GARGANO 5: Sbaglia tocchi facili a centrocampo. Cincischia quando non deve. Quest’oggi più del solito. Non può permettersi troppe leggerezze.

YEBDA 6: Non è il solito Hassan. Non impeccabile come sempre. Parte un po’ contratto, poi cresce nella ripresa, facendo la voce grossa a centrocampo

DOSSENA 5.5: Inizia bene, ma non tiene la gara atleticamente. Riesce a resistere solo un tempo, il primo, quando spinge tantissimo sulla fascia. Purtroppo la valutazione equivale all’intera gara, e non solo al primo tempo.

HAMSIK 6.5: Molto spesso propositivo, costruisce bene il gioco. Tutte le azioni pericolose passano per i suoi piedi. 

ZUNIGA 6: Un paio di fiammate per il colombiano, ma niente di più. Non sferra il colpo vincente, quando il suo tiro viene respinto da Rosati. Purtroppo fare il trequartista non è nelle sue corde, e si vede.

CAVANI 7: Immenso! Solo questo è l’aggettivo adatto. Evanescente per quasi tutta la gara, poi con quel tiro formidabile regala altri tre punti agli azzurri. Niente più parole. Il resto è fumo!

SOSA 5: Troppo lento, macchinoso. Dovrebbe dare qualcosa in più, ma non ci riesce.

DUMITRU 6:  Entra in campo e sembra voler spaccare il mondo. Si rende pericoloso con qualche uno contro uno e con una zampata che per poco non gonfia la rete.

Stefano D’Angelo

 

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.