RILEGGI LA DIRETTA- Berretti: Napoli-Melfi 4-0 (43′, 91′ Crisano, 73′ Murolo, 86′ Ciccone)

Iamnaples.it vi dà il benvenuto alla diretta testuale di Napoli-Melfi (Berretti)

Sul gol del 4-0 di Crisano l’arbitro Santaccione fischia la fine del match. Il Napoli continua il suo inseguimento nei confronti del Benevento, impegnato quest’oggi a Catanzaro. Gli azzurrini solo nella ripresa riescono a concretizzare il dominio completo del campo effettuato già dai primi minuti del match. Ottime le prove di Crisano e Falco, che hanno surclassato gli avversari a metà campo. L’ex juventino è stato anche decisivo con una doppietta.

46′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Capezzuto serve nel corridoio Crisano, che batte il portiere Buccheri e sigla la sua doppietta personale.

44′- Tiro di Capezzuto dalla distanza che finisce alto

41′- GOOOOOOOOOOOOOOOOL! Cross di Crisano, svetta di testa Ciccone e palla in rete per il 3-0 per gli azzurrini.

37′- Ammonito Guarino per un fallo commesso nella trequarti del Melfi.

32′- Sostituzione nel Napoli: esce La Pegna ed entra Ciccone

31′- Conclusione centrale di Murolo dal limite dell’area, blocca Buccheri.

28′- Assist filtrante di Franco per Murolo che con un pallonetto supera Buccheri, portando sul 2-0 il Napoli.

23′- Sostituzione nel Melfi: esce Votta ed entra Adesso

21′- Buccheri ancora protagonista, il portiere del Melfi salva ancora una volta la sua compagine negando il gol a La Pegna.

19′- Azione personale di Capezzuto che serve La Pegna. La conclusione di quest’ultimo viene respinta da Buccheri, poi Crisano ci prova ma la difesa del Melfi sventa il pericolo

17′- Melfi vicino al gol, lancio lungo per Potito, che s’invola verso la porta avversaria. E’ bravo Esposito a chiudere lo spazio rimanendo in piedi fino all’ultimo istante.

15′- Sostituzione per il Napoli: esce Iattarelli ed entra Capezzuto

14′- Iattarelli, servito con un assist filtrante da Franco, prova a sorprendere Buccheri in uscita, ma il pallone termina a lato.

5′- Tiro al volo di Iattarelli, Buccheri toglie il pallone dall’incrocio dei pali.

1′- Ci prova il Melfi, conclusione di Tudisco debole e centrale, blocca Esposito.

Inizia il secondo tempo

Il Napoli concretizza solo nel finale la pressione offensiva compiuta ai danni del Melfi. Decisivo il predominio territoriale a centrocampo degli azzurrini e, proprio il mediano Crisano porta gli uomini di Mollo in vantaggio. Nella ripresa i lucani dovranno giocoforza farsi vedere di più in attacco, esponendosi di più alle ripartenze partenopee.

L’arbitro Santaccione fischia la fine del primo tempo.

44′- Melfi vicino al pareggio: bravo Esposito a chiudere lo specchio a Lorenzoni.

43′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Assist filtrante di La Pegna per Crisano, che supera il portiere avversario. Napoli in vantaggio

42′- Calcio d’angolo di La Pegna, stacca Diana e salva sulla linea il difensore del Melfi Romano

38′- Scontro di gioco tra Guarino e Buccheri: brutto colpo per il difensore partenopeo che deve ricevere le cure mediche. Sembra che comunque dovrebbe tornare regolarmente in campo.

33′- Triangolazione tra Iattarelli, Murolo e Crisano, quest’ultimo arriva al tiro ma il pallone finisce alto.

31′- TRAVERSA DEL NAPOLI! Punizione di Franco che colpisce la parte bassa della traversa e viene bloccata da Buccheri.

25′- Sostituzione nel Melfi: per problemi muscolari esce Marzullo ed entra Tudisco. I lucani passano alla difesa a cinque.

23′- La Pegna si incunea in area di rigore, viene steso da un difensore del Melfi, prende palla Diana a sua volta atterrato sulla fascia destra. Sugli sviluppi della punizione libera a fatica la difesa del Melfi sbrogliando la matassa su un’azione confusa.

22′- Conclusione di La Pegna dal limite dell’area, blocca facilmente Buccheri. Il tecnico Mollo inverte le fasce sul fronte d’attacco: cambiano le rispettive corsie d’appartenenza Murolo e La Pegna

21′- Ottimo assist filtrante di Murolo, intercetta Finguerra ed il pallone termina nelle mani del portiere del Melfi.

18′- Pressione offensiva del Napoli, che sta chiudendo il Melfi nella propria trequarti, ma finora la manovra manca di concretezza negli ultimi venti metri.

10′- Tiro di Franco dalla distanza, respinge il portiere del Melfi e con un po’ di confusione riesce a liberare la retroguardia lucana.

9′- Scontro al limite dell’area, ne fa le spese Finguerra che abbandona il campo, riceve le cure mediche e poi torna tranquillamente in partita

6′- Punizione di Di Cigno, il pallone termina alto. Scontro tattico tra i due centrocampi, in quest’inizio di gara il Napoli ha il predominio territoriale, ma il Melfi è più pericoloso.

2′- Svarione difensivo del Napoli, Votta davanti al portiere calcia abbondantemente a lato alla sinistra del portiere

14:31- Inizia il match, il Napoli si schiera con il 4-3-3. Difesa composta da destra verso sinistra da Diana, Guarino e Picascia i due centrali, Lo Monaco a sinistra, Fabris, Crisano e Franco i tre centrocampisti, Iattarelli punta centrale aiutato da La Pegha a destra e Murolo a sinistra. I lucani, invece, presentano Votta unica punta sostenuto da Lorenzoni nella posizione di centrocampista avanzato.

14:29- Stanno entrando in campo le due squadre. Napoli in divisa “grey carbon”, il Melfi in maglia verde. Buona presenza di pubblico al “Kennedy”, un centinaio di presenti.

 

Ecco le formazioni ufficiali:
NAPOLI: Esposito, Diana, Lo Monaco, Guarino, Picascia, Fabris, Crisano, Franco, Iattarelli, La Pegna, Murolo. A disp.: Mauro, Di Mario, Viviani, Ciccone, Cipolletta, Scognamiglio, Capezzuto. All. Mollo
MELFI: Buccheri, Grasso, Romano, Finguerra, Di Cigno, Marzullo, Potito, Amoroso, Taglianio, Lorenzoni, Votta. A disp.: Asquino, Solazzo, La Penna, Olivieri, Tudisco, Adesso, Orasina. All. Alberti

Il Melfi schiera quasi tutti ragazzi classe ’94 con Lorenzoni classe ’95, mentre la panchina prevede molti classe ’93; anche il Napoli per la maggior parte dei classe ’94, ad eccezione di Guarino (’95) e Mauro (’96)

Arbitro: Santaccione di Caserta
Assistenti: Bocca e Piccirillo di Caserta

Benvenuti alla diretta testuale di Iamnaples.it del match valido per la nona giornata del Campionato Berretti. Il Napoli affronta al “Kennedy” il Melfi. Gli azzurrini si presentano all’incontro al secondo posto in classifica con venti punti, a quattro lunghezze dal Benevento capolista a punteggio pieno. Il Melfi è penultimo con solo tre punti in cassaforte. Una sola vittoria per i lucani, in casa contro la Nocerina per 2-0 e poi sette sconfitte. Gli azzurrini di Mollo non hanno mai perso finora ed hanno ottenuto sei vittorie e due pareggi, in trasferta contro Siracusa e Vigor Lamezia. Il pari in terra calabrese è giunto proprio domenica scorsa con il Napoli raggiunto al 95′.

Dai nostri inviati al Kennedy Giancarlo Di Stadio e Raffaele Di Guida

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.