Supercoppa Italiana, Juventus-Napoli 4-2: rabbia azzurra! Ecco le pagelle di IamNaples.it

Supercoppa Italiana, Juventus-Napoli 4-2: rabbia azzurra! Ecco le pagelle di IamNaples.it

Niente da fare. Il Napoli di Mazzarri non riesce nell’impresa di conquistare il secondo trofeo consecutivo dopo la Coppa Italia. 4-2 il punteggio finale in favore della Juventus. Punteggio bugiardo per quanto mostrato da entrambe le formazione nel corso del match. Pesano sull’economia della gara un rigore dubbio concesso da Mazzoleni e le tre espulsioni rifilate a cuor leggero agli azzurri, con Pandev, Zuniga e Mazzarri discutibilmente ‘cacciati’ dal campo di gioco. Questi i giudizi di IamNaples.it:

De  Sanctis 5: Decisivo prima sul calcio di punizione di Pirlo, poi sulla stoccata di Vucinic deviata sulla destra. Sulla sua prestazione grava un’uscita avventata che costringe Maggio all’autogol.

Campagnaro 6.5: Gara di grande personalità per l’argentino. Sempre in anticipo sull’avversario e puntuale in chiusura Va un po’ in difficoltà sull’intraprendenza di Asamoah sulla sinistra.

Cannavaro 6.5: Bravo il Capitano a tenere a bada Matri e a limitare Giovinco. Provvidenziale l’intervento sulla linea in occasione del tiro di Vucinic a porta sguarnita. Ammonito, esce per far posto a Fernandez (62’ Fernandez 5.5: Ingenuo in occasione del rigore assegnato alla Juventus, anche se il penalty è decisamente dubbio)

Britos 6: Da apprezzare la sua grinta e la sua determinazione. Stringe i denti fino all’ultimo minuto di gioco e non fa una piega in fase difensiva. E’ in crescita!

Maggio 6: Corre, corre tanto su quella fascia destra. Ritarda un po’ a riprendere la sua posizione dopo la diagonale difensiva, lasciando ampio spazio ad Asamoah per concludere a rete e pareggiare i conti. Deve trovare la migliore condizione per essere più incisivo negli affondi.

Behrami 6.5: Lavoro sporco esemplare per lo svizzero. Non si ferma mai a centrocampo e non esita mai nel pressing sul portatore di palla avversario. E’ un valore aggiunto per questo Napoli.

Inler 6: Gestisce bene la manovra azzurra. E’ evidente che con le due mezz’ali si senta maggiormente tutelato. Bravo a cercare sempre il compagno libero, soprattutto sugli esterni. (106’ Dossena s.v.).

Hamsik 6.5: Non brilla particolarmente, ma da sottolineare è il lavoro in marcatura su Pirlo. Lo slovacco è bravo a chiudere gli spazi alla mente bianconera e a limitare la sua fantasia. Quando lascia il campo, il Napoli paga un po’ la sua assenza. (67’ Gargano 5.5: Fatica ad entrare in ritmo gara, sbaglia alcuni tocchi semplici e pecca sul piano della concentrazione sul match).

Zuniga 5: Tecnicamente il colombiano avrebbe mertitao ampiamente la sufficienza. Mette in difficoltà Lichtsteiner sulla sua corsia di competenza. Buoni anche i suoi suggerimenti per i compagni. Peccato per le due ingenuità che gli costano la doppia ammonizione.

Pandev 7: Classe pura al servizio della squadra. Il suo gol è un gioiello di tecnica, precisione e freddezza contro il portiere numero uno al mondo. Sensazionale l’apporto che dà alla manovra azzurra, intelligente quando temporeggia palla al piede per far salire i compagni. La sua espulsione non sarà mai spiegata…

Cavani 7.5: Esordio col botto in questa annata con la maglia azzurra. E’ uomo ovunque all’interno del campo. Decisivo soprattutto in difesa con un paio di interventi provvidenziali. Va anche in rete, ma questa non è una novità…

Napoli: De  Sanctis 5; Campagnaro 6.5, Cannavaro 6.5 (62’ Fernandez 5.5.), Britos 6; Maggio 6, Behrami 6.5, Inler 6 (106’ Dossena s.v.), Hamsik 6.5 (67’ Gargano 5.5), Zuniga 5; Pandev 7, Cavani 7.5. A disp.: Rosati; Aronica, Fernandez; Insigne,Vargas. All. Mazzarri

Juventus: Buffon 6; Barzagli 6.5, Bonucci 6, Lucio 5.5; Lichtsteiner 6.5 (88’ Padoin s.v.), Vidal 6.5, Pirlo 6, Marchisio 6, Asamoah 7; Giovinco 6, Matri 5 (46’ Vucinic 6.5). A disp: Storari, Marrone, Pepe, De Ceglie, Giaccherini, Quagliarella. All. Carrera

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 3
Marcatori: 27′ Cavani, 37′ Asamoah, 41′ Pandev, 74′ Pirlo, 97′ Maggio (aut.), 102′ Vucinic
Note: ammoniti Britos, Cannavaro, Behrami, Cavani, Lichtsteiner, Bonucci. Espulso all’85’ Pandev e al 93′ Zuniga

Servizio a cura di Stefano D’Angelo


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google