FIGC, Gravina: “Kessié e Bakayoko? Gesto irriguardoso che va contro l’etica del nostro mondo e deve essere punito”

"Sono d'accordo con Gattuso: ci vorrebbero meno social e più lavoro"

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, è intervenuto ai microfoni di GR Parlamento in merito alla vicenda che ha coinvolto Kessié, Bakayoko e Acerbi nel post-partita di Milan-Lazio: “Ciò che è accaduto a San Siro è irriguardoso: come ha detto il sottosegretario Giorgetti è un atteggiamento indegno che va punito, denunciato e valutato in base alle principi etici del nostro mondo. Tutto è partito da punzecchiature sui social e sono d’accordo con Gattuso: ci vorrebbero meno social e più lavoro”. 


Tufano
Vesux
Antonio Marciano

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.