Italia, Ventura: “Gesto di Pellè inaccettabile, Verratti capitale di questa Nazionale”

Italia, Ventura: “Gesto di Pellè inaccettabile, Verratti capitale di questa Nazionale”

E’ un Giampiero Ventura particolarmente duro quello che questa sera, nella conferenza stampa tenuta alla vigilia della sfida contro la Macedonia, è tornato sulla decisione di escludere Graziano Pellè dal gruppo della Nazionale.

Il ct dell’Italia non ha digerito l’atteggiamento dell’attaccante pugliese al momento della sostituzione durante la sfida contro la Spagna: “Credo sia stata mancanza di rispetto non solo nei miei confronti, ma del gruppo e della maglia azzurra. E’ un gesto che ha annacquato l’immagine che questo gruppo s’è costruito nel tempo, l’immagine di un gruppo che gli ha permesso di disputare un Europeo importante. Tutto questo non era accettabile“.

Sulle parole di Sacchi, che oggi ha giudicato imbarazzante lo spettacolo offerto dall’Italia per 70 minuti contro la Spagna: “Tornassi indietro, cambierei un po’ di cose e sono stato il primo a dirlo. C’è un fondo di verità nelle sue parole, ma è anche vero che Buffon è stato impegnato in una-due circostanze e che l’arbitro non ha visto due rossi”.

Sulla possibilità di vedere Verratti domani in campo: “Se non accade nulla stanotte si. E’ un capitale importante per la Nazionale, se non ha giocato è perché ci sono dei problemi e c’era la necessità di gestirlo. Sono comunque molto soddisfatto della prestazione di De Rossi. I due sono in antitesi per ragioni tecniche ma mai dire mai. Turnover? Domani cambieremo qualcosa“.

Sull’avversario: “Sarà una sfida ostica. La Macedonia ha perso due partite, ma ha avuto sfortuna. Sarà una gara importante e determinante. Non svelo se marcheremo a uomo o a zona. L’obiettivo è crescere partita dopo partita sotto tutti gli aspetti, non solo il coraggio“.

tmw


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google