“Legalità e giustizia nello sport ad Ercolano”: parlano Iezzo, Alvino, Tavelli e l’Avv. Chiacchio

Avv. Chiacchio: "Non mi definisco un avvocato, ma un patologo. Le malattie del calcio sono troppe e diffuse"

Stamattina alle 11.30 all’Auditorium dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Adriano Tilgher” si è svolta la giornata dedicata alla “Legalità e Giustizia nello sport”. La redazione di IamNaples.it era presente e vi racconta le sensazioni di una bella mattinata, nella quale divertimento e discorsi importanti ed interessanti si sono susseguiti in un paio d’ore davvero piacevoli. Davanti a 500 allievi e ad una trentina di giornalisti, la mattinata è stata aperta dai ragazzi della compagnia musicale “La Grotta” che per una ventina di minuti hanno allietato il pubblico con tre canzoni tratte dallo spettacolo “Scugnizzi” ed il momento più alto è stato toccato dalla splendida “A’ Città e Pullecenella”. Dopo l’esibizione c’è stato il discorso della preside della scuola Giuseppina Prisco, che ha posto l’accento proprio sulla legalità e giustizia nello sport, palestra di vita e di salute, nella speranza di sensibilizzare i suoi ragazzi. A questo punto hanno preso le redini i conduttori Carmine De Franco, organizzatore dell’evento e l’ottimo giornalista Alberto Cuomo, entrambi bravi a tenere calmo il focoso pubblico e a fare da “mattatori”.

I ragazzi si sono scaldati particolarmente agli arrivi dell’ ex indimenticato portiere del Napoli Gennaro Iezzo e del “giornalista tifoso” Carlo Alvino. Dopo le presentazioni sono intervenuti il giornalista ed anchorman di Sky Fabio Tavelli e lo stesso Carlo Alvino; i due giornalisti hanno parlato di quanto sia bello e difficile il loro lavoro, dove è sempre difficile distinguere una notizia vera da una falsa, facendo un parallelismo con il calcio, un mondo che sta lentamente deteriorando e cadendo verso il basso e dove è ancor più importante mantenere la legalità. Dice Alvino: “Anche se è un gioco ed è intriso di un forte spirito ludico, nel calcio ci sono delle regole che vanno rispettate. Io che sono un inguaribile romantico, nella vita come nel lavoro, non voglio credere che una partita sia condizionata e truccata. Spero vivamente di non sentire mai più scandali e trucchetti”. Successivamente è stato consegnato il premio “Gaspare Gallo”, giovane avvocato morto prematuramente, nel 2009, a Gennaro Iezzo, come sportivo campano più rappresentativo e che si è maggiormente distino sia dentro che fuori dal campo.

A consegnare il premio sono stati gli amici di Gallo, Ciro Buonajuto e Luigi Luciani. Dopo la premiazione all’ex portierone del Napoli l’evento è continuato con la proiezione di un video su Fabio Pisacane, calciatore della Ternana, che qualche mese fa ha denunciato la richiesta di frode sportiva ai suoi danni, rinunciando una cifra di 50000 euro e con l’esibizione del cantautore napoletano Luca Sepe.

E’ intervenuto anche l’avvocato Eduardo Chiacchio, esperto di diritto sportivo, che ha parlato della vicenda di Simone Farina, altro giocatore che ha avuto il coraggio di denunciare una frode sportiva ed ha ampiamente parlato del suo lavoro: “Purtroppo non mi definisco più un avvocato, ma un patologo, le malattie del calcio infatti sono troppe e molto diffuse. Il livello del diritto sportivo è però molto migliorato ed anche la procura federale cresce sempre in qualità. Ai ragazzi che vogliono fare i calciatori e più in generale a tutti coloro che vogliono lavorare in questo mondo consiglio sempre di abbinare la loro passione con lo studio, che è fondamentale”. Fabio Pisacane invece non ha potuto partecipare all’evento.

Dai nostri inviati al “Tilgher” di Ercolano Dario Gambardella ed Alessandro Sacco

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.