Mondiali, il presidente della Federcalcio russa risponde agli USA: “Controlli doping? Cattiveria e reazione ai nostri successi”

Mondiali, il presidente della Federcalcio russa risponde agli USA: “Controlli doping? Cattiveria e reazione ai nostri successi”

MOSCA, 22 GIU – Il presidente della federcalcio russa Vyacheslav Koloskov ha definito “la solita cattiveria” le dichiarazioni del capo dell’agenzia antidoping americana Travis Tygart sulla necessità di sottoporre la nazionale russa a controlli doping aggiuntivi. Lo riporta RBK. “Si tratta di una reazione al successo riscosso dai Mondiali in Russia. L’enorme quantità di critiche positive li irrita”, ha detto Koloskov, sicuro che né la Fifa né l’agenzia mondiale antidoping faranno caso alle dichiarazioni di Tygart. Koloskov ha sottolineato che, secondo il regolamento Fifa, dopo ogni partita almeno due giocatori si sottopongono a un test antidoping e che non c’è alcuna necessità di ulteriori test. L’agenzia antidoping americana ha chiesto alla Fifa di sottoporre i calciatori della nazionale russa a test antidoping aggiuntivi alla luce degli “improvvisi successi” della squadra ai Mondiali.

fonte: ANSA 

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google