Qualificazioni Mondiali, Slovacchia-Inghilterra 0-1: bene Hamsik ma decide Lallana allo scadere

Delusione per Hamsik e compagni, l'azzurro in campo 90'

Nel primo match del Gruppo F per le qualificazioni ai Mondiali di calcio in Russia nel 2018, l‘Inghilterra del neo ct Allardyce sfida la Slovacchia del ct Kozak. Alla City Arena di Trnava, gioca dal 1′ il capitano del Napoli Marek Hamsik nel consueto 4-1-4-1 con l’Inghilterra che gioca a specchio, schierando Rooney nella ormai posizione di centrocampista con Sterling e Lallana a fare gli esterni larghi in supporto di Kane. Slovacchia che deve fare a meno del milanista Juraj Kucka, infortunato. Gli uomini di Kozak hanno incassato, in casa, una sola sconfitta nelle ultime 14 uscite. Arbitra il fischietto serbo Mazic.
Inglesi subito propositivi e pronti a pungere in velocità sugli esterni ma la Slovacchia, con ordine, tiene bene il campo concedendo pochi spazi. Atteggiamento prudente della Slovacchia con Hamsik molto arretrato nei primi minuti dell’incontro, deciso a contenere le incursioni inglesi. Gran lavoro del capitano del Napoli che si è disimpegnato egregiamente in fase di non possesso, faticando a inserirsi in fase offensiva. Match a senso unico con la Slovacchia quasi mai pericolosa e schiacciata nella propria metà campo. Al 37′ occasione clamorosa per i padroni di casa con Svento che non riesce nella deviazione in area, risponde l’Inghilterra con Sterling ma il diagonale dell’attaccante è lontano dalla porta di Kozacik. Prima frazione di gioco tutto sommato equilibrata e che si chiude sullo 0 a 0. Svolta nella ripresa con l’espulsione, per doppio giallo, di Skrtel che lascia ingenuamente i suoi in 10 consegnando la fascia di capitano a Marek Hamsik. Secondo tempo di enorme sofferenza per gli uomini di Kozak che si limitano a contenere l’arrembaggio degli inglesi vicini al vantaggio con Lallana al 75 ma il mancino del giocatore si stampa sul palo slovacco. Un vero e proprio monologo della squadra di Allardyce con ben 14 tentativi dalle parti di Kozacik. Al 90′ annullata una rete a Walcott per un dubbio fuorigioco. Al 95′ però è l’Inghilterra a spuntarla con una bella girata di Lallana che, su assist di Rose, porta ad una vittoria sofferta ma meritata degli inglesi. Primi tre punti per l’Inghilterra mentre la Slovacchia rimane a zero punti, dopo la prima partita del girone eliminatorio in vista dei Mondiali di Russia 2018.

Prestazione dai due volti, quella di Marek Hamsik quest’oggi contro l’Inghilterra. Il capitano del Napoli ha disputato un buonissimo primo tempo in fase di copertura dando grande quantità alla mediana slovacca. E’ mancato, tuttavia, il doveroso supporto in avanti con la Slovacchia che ha deficitato della giusta qualità in fase offensiva, non avvicinandosi quasi mai alla rete del vantaggio. Nella ripresa match che si complica per il centrocampista azzurro costretto a fare il doppio lavoro e finendo per abbassarsi troppo in aiuto della retroguardia slovacca. Prestazione ad ogni modo sufficiente per il capitano del Napoli che ha dato grande solidità e buon principio di azione alla mediana della Slovacchia, beffata allo scadere dalla rete di Lallana al primo goal con la maglia dell’Inghilterra.

 

 

 

A cura di Simone Ciccarelli


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.