Tragedia Chapecoense, il pilota dell’aereo aveva un mandato d’arresto!

Importante rivelazione del ministro della Difesa della Bolivia

Continuano a emergere nuovi inquietanti dettagli sulla tragedia aerea di Medellin che ha provocato 71 morti, tra cui molto calciatori della squadra brasiliana della Chapecoense. Come riporta il sito brasiliano “Lance.com”, il ministro della Difesa della Bolivia Reymi Ferreira ha rivelato che Miguel Quiroga, pilota del volo Lamia caduto, aveva sulle spalle un mandato d`arresto nel suo paese. Secondo le dichiarazioni del politico, il pilota avrebbe disertato la FA (forza aerea Boliviana) prima del conseguimento della laurea, comportamento vietato nel paese sudamericano. Miguel Quiroga, morto a 36 anni nel disastro di Medellin, aveva evitato il carcere grazie ad un ricorso.

 

Fonte: Sportmediaset

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.