VIDEO – Osasuna-Real Madrid 1-3: il cambio modulo non convince, ma al Bernabeu…

Prestazione non entusiasmante dei Blancos contro l'ultima della classe

Vittoria e qualche indicazione, senza assolutismi. Il Real Madrid fa il “compitino” contro l’Osasuna, ultimo della classe in Liga, conquistando comunque i tre punti. Zidane sperimenta il nuovo modulo: 3-5-2 con Marcelo e Danilo esterni alti ed il terzetto di centrali difensivi composto da Nacho Fernandez, Ramos e Varane. Molti gli spazi lasciati ai padroni di casa in contropiede, con marcature poco attente e chiusure spesso tardive. L’attenzione non è stata certo ai massimi livelli. La situazione cambia leggermente con il cambio forzato di Danilo, fuori per un brutto infortunio al 52′. Il tecnico dei Blancos inserisce James Rodriguez e successivamente Lucas Vazquez, passando al più consueto 4-2-3-1. Il controllo del gioco appare più comodo e fluido, nonostante i ritmi non elevati. Il risultato dice 3-1. Apre Cristiano Ronaldo, illude Sergio Leòn, ristabiliscono la superiorità Isco e Lucas Vazquez. Il Real Madrid non entusiasma, ma la Champions al Bernabeu fornisce ben altri stimoli…

 

Ecco la sintesi della gara:

 

A cura di Antonio Fusco

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.