[VIDEO] Real Madrid-Barcellona 2-1, Ronaldo e soci vincono la Supercoppa

[VIDEO] Real Madrid-Barcellona 2-1, Ronaldo e soci vincono la Supercoppa

Al “Santiago Bernabeu” di Madrid è andato in scena il secondo Super  Clasico della stagione tra Real e Barcellona, valido per il ritorno della finale di Supercoppa Spagnola. I padroni di casa hanno avuto un inizio di Liga poco brillante, con un solo punto conquistato, che nè fa il peggior inizio campionato degli ultimi dieci anni. Bene invece il Barcellona, orfani di Guardiola, gli “Azulgrana” sono primi in classifica con sei punti guidati da Tito Villanova. I “Galacticos” di Josè Mourinho, sconfitti all’andata per 3-2, hanno vinto contro i catalani per 2-1 con le reti di Higuain e Cristiano Ronaldo per il Real e Messi per il Barça.
Pronti via ed i “Blancos” hanno una ghiotta occasione, al 6′ lancio per Higuain che scatta sul filo del fuorigioco e s’invola da solo davanti al portiere, ma l’attaccante argentino si fa ipnotizzare da Victor Valdes, che respinde il suo tiro di piede. Al 11′ lancio di Pepe dalle retrovie per Higuain, clamoroso svarione di Mascherano che lascia nuovamente a tu per tu l’attaccante madrileno con Victor Valdes, ma l’argentino non sbaglia e porta i suoi sul 1-0. Il Barça mostra una totale confusione in fase difensiva ed il Real spinge sull’accelleratore, al 16′ pericoloso tiro cross dall’out sinistro di Marcelo che attraversa tutta l’area di rigore, ma senza trovare nessuna deviazione. Al 19′ ancora un lancio dalle retrovie di Khedira per Cristiano Ronaldo, intervento scomposto di Piquet, nè approfitta il portoghese che si porta via il pallone, alzandolo con uno splendido tacco, stop e tiro che trafigge per la seconda volta Valdes. Catalani non pervenuti in campo, Valdes salva i suoi dal terzo gol al 22′, opponendosi con i piedi ad una conclusione di Higuain, scattato per l’ennesima volta sul filo del fuorigioco. Al 24′ Pepe sfrutta di testa una punizione di Ronaldo e manda in rete, ma l’arbitro Mateu Lahoz annulla il gol. Per gli “Azulgrana” si profila un vero e proprio incubo, al 27′ Adriano, dopo aver fermato fallosamente Cristiano Ronaldo che si stava involando verso la porta, viene espulso. Un catatonico Villanova allora corre ai ripari, al 31′ inserisce Montoya per Sanchez, ma Cristiano Ronaldo è in stato di grazia, al 33′ effettua un magnifico stop con l’esterno ed apre per Higuain che però si fa recuperare all’ultimo istante. Al 37′ prima azione degna di nota del Barcellona, Iniesta dalla sinistra mette al centro un cross tagliato che però non trova nessuno dei suoi compagni. Nel momento più buio per i suoi è l’uomo simbolo del Barça, Lionel Messi, ad accendere la luce, al 45′ punizione da circa trenta metri che batte un complice Casillas, troppo lento nei riflessi. Si conclude un primo tempo bugiardo nel risultato, con i “Blancos” che potevano chiudere la prima frazione di gioco con un vantaggio più rotondo.
La ripresa comincia su ritmi più blandi, il Barcellona prova ad imporre il solito tiki-taka ma trova davanti a sè un Real Madrid compatto ed attento, almeno sino al 62′ quando Pedro riceve in verticale e colpisce a botta sicura, ma Casillas è strepitoso nel dirgli di no. L’occasione di Pedro è un campanello d’allarme per il Real, che sfruttando la superiorità numerica controlla il match con il possesso palla. al 68′ Kehdira cerca il gol sicurezza con una splendida azione personale, partendo da centrocampo semina gli avversari come fossero paletti ma il suo esterno è debole e Valdes riesce a respingere. Al 76′ i catalani sfiorano il gol del pareggio, Messi premia il taglio verso il centro di Jordi Alba che supera Casillas, ma Marcelo salva in scivolata. Al 80′ ancora una dormita della difesa “Azulgrana”, Xabi Alonso serve in verticale Higuain che si trova per l’ennesima volta solo davanti a Valdes, ma complice una impercettibile deviazione di Mascherano la sua conclusione colpisce il palo. Negli ultimi minuti la partita s’infiamma nuovamente con il Real che prova a chiudere ed il Barcellona che cerca il pareggio, l’occasione più ghiotta capita al 91′ ai catalani con montoya che defilato sulla destra si fa respingere un potente destro da Casillas. La partita si conclude così con il risultato di 2-1.
Primo tempo stupendo per i ragazzi di Mourinho, strepitosa soprattutto la prestazione di Cristiano Ronaldo che con i suoi numeri ed il gol ha regalato al Real la Supercoppa. Complice di questa vittoria il peggior Barcellona visto negli ultimi anni, che solo bella ripresa ha mostrato sprazzi del bel gioco che ha reso famosi i catalani in tutto il mondo, anche Messi nonostante il gol su punizione, è parso sottotono e solo le parate di Victor Valdes hanno salvato i suoi da una possibile manita.

Ecco i video dei gol:

GOL DI HIGUAIN

GOL DI CRISTIANO RONALDO

GOL DI MESSI


Servizio a cura di Raffaele Di Guida


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google