Musso chiama a raccolta i tifosi: “Domenica contro Recanati vogliamo tornare a vincere”

 

Il Napoli Basketball continua a lavorare in vista della partita di domenica prossima contro Recanati, valida per l’undicesima giornata del campionato DNA. Primi in classifica ma reduci da due sconfitte di fila, gli azzurri vogliono riscattarsi davanti al pubblico del PalaBarbuto contro un avversario ostico: se Napoli è capolista nella Divisione Sud-Ovest con 16 punti, La Fortezza guida il gruppo Sud-Est a quota 12.

“Abbiamo voglia di riscattarci e tornare a vincere”, dichiara Bernardo Musso, secondo miglior realizzatore del campionato (il primo è Evangelisti che milita proprio tra le fila di Recanati). “A Capo d’Orlando non meritavamo di perdere, siamo stati sopra gran parte della partita prima di essere puniti da un paio di episodi nel finale. Per battere Recanati non dobbiamo ripetere gli errori commessi nelle ultime due partite, soprattutto bisogna limitare le palle perse”. Per gli azzurri è una settimana di intenso lavoro al palasport, il coach Maurizio Bartocci può contare sul gruppo al completo in vista della prossima sfida. “Stiamo bene, la condizione fisica è buona – continua Musso. “Anche Andrea Iannilli è in recupero dopo l’infortunio alla caviglia, noi altri non abbiamo alcun problema. Ai tifosi chiediamo di continuare così, ci piace il tifo del PalaBarbuto e ce la metteremo tutta per tornare a farli esultare insieme a noi”.

La società è molto attiva sul territorio e nel campo della solidarietà: domattina Simone Lenardon e il Nazionale Under 20 Nunzio Sabbatino saranno alla scuola media “Tito Minniti” di Fuorigrotta per giocare con i giovani studenti e regalare gadget e tagliandi, mentre domenica sugli spalti del palasport sarà presente, tra le altre, anche una rappresentanza di alunni dell’Itis Galileo Ferraris di Scampia. Lunedì scorso, invece, in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia, Paolo Rotondo, Leonardo Mariani e Gabriele Guastaferro hanno visitato alcuni reparti dell’ospedale Santobono. L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione con Abio, l’associazione dedicata all’assistenza dei bambini in ospedale e alla formazione dei volontari.

Infine, ricordiamo che per i sostenitori è già partita da qualche giorno la prevendita: è possibile acquistare i tagliandi on-line sul sito www.boxol.it fino a domani, presso le ricevitorie autorizzate Go2 (l’elenco su www.go2.it), oppure direttamente domenica presso il botteghino del palasport di Fuorigrotta. Il costo è di 8 euro per la curva (5 ridotti), 10 per la tribuna centrale (7) e 20 per il parterre. Gli iscritti al Club dei Tifosi hanno la possibilità di acquistare un biglietto “Ridotto Amico Club”, ovvero di portare nel settore a loro dedicato un amico pagando il ticket d’ingresso 5 euro.

Fonte: Napoli Basketball

La Redazione
S.D. 

 

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.