Napoli Basket, arriva Ceron: “Felice di ricominciare”. Si allontana Mason Rocca…

«Mi sentivo un giocatore di Napoli, non volevo abbandonare quella maglia, quel pubblico, quel palasport. Il no del Tnas fu un’amarezza enorme. Poi mi sono detto: il primo obiettivo sarà tornare in questa città. E quindi ora sono felice di ricominciare la carriera dove ho lasciato il mio cuore e tutte le mie emozioni più belle. È come se non fossi mai andato via”. Dette da un veneto doc, le parole di Marco Ceron, primo acquisto dell’Azzurro Napoli Basket, hanno un bel significato. Il riccioluto giocatore di Mirano, provincia di Venezia, guardia di 1,95, segue in un certo senso le orme di un altro giocatore veneto degli anni ’90 che non ha mai più lasciato Napoli, Giovanni Dalla Libera. L’arrivo di Ceron è il primo tassello del nuovo team, un bel pezzo del mosaico perché Ceron a Napoli ha fatto vedere in pochi mesi tutte le sue qualità: carattere, talento e gran maturità per un ventenne. Del resto dopo la Nazionale under 20 con cui ha vinto nel 2011 un argento europeo, è di pochi giorni fa la convocazione nella Nazionale “Sviluppo” per il raduno collegiale in programma dal 6 al 9 luglio e la trasferta in Cina dal 10 al 24 luglio. Nel Napoli Basketball, prima di andare in Dna a Castelletto Ticino, Marco Ceron ha segnato 9.3 punti di media giocando ad ottimi livelli. Con Castelletto ha viaggiato a 11 punti di media, vincendo la Coppa Italia di lega e il titolo di Mvp della manifestazione. Dice Ceron: «Napoli è il posto dove mi sono trovato meglio finora. Obiettivo è riportare il grande pubblico a vedere il basket, l’anno scorso pian piano ci stavamo riuscendo». Il patron Balbi commenta: «Il suo ritorno è innanzitutto una scelta di cuore, per il suo meraviglioso attaccamento a squadra e città». Peccato che il ritorno di Rocca stia sfumando. L’ex sindaco, nonostante l’offerta di Napoli sia la più alta in assoluto rispetto a Pesaro, Jesi e Avellino, non ha preso ancora decisioni sul suo futuro e il club azzurro non può aspettarlo in eterno. Il gm Mirenghi intanto sta lavorando ad una amichevole da organizzare al Palabarbuto contro una prestigiosa squadra europea per la presentazione ufficiale di settembre. Già certa un’altra amichevole affascinante, sempre a Fuorigrotta a settembre, contro la Pennsylvania University.

Fonte: Il Mattino

La Redazione
S.D.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.