Coronavirus, la seconda ondata di contagi colpisce i giovani: in Corea del Sud il 75% dei malati ha tra i 19 e i 29 anni

Pare che la causa di tutto stia nella riapertura dei locali e delle discoteche nel distretto di Itaewon

In Corea del Sud cresce l’allarme per la nuova ondata dei contagi di coronavirus che sembra colpire maggiormente i giovani di età compresa tra i 19 e i 29 anni. Le autorità di Seul, dopo essere riusciti a contenere la prima fase di contagi, si trovano ora di fronte a una nuova emergenza che però sembra colpire una fascia d’età differente rispetto a qualche mese fa, colpendo soprattutto i giovani.

Pare che la causa di tutto stia nella riapertura dei locali e delle discoteche nel distretto di Itaewon, cuore della movida coreana. Da lì sono partiti nuovamente i contagi che hanno portato alla nascita di nuovi focolai. Sono in tutto 133 i casi di Covid-19 confermati dalle autorità sanitarie. A fine aprile erano state allentate le misure di sicurezza visto l’abbassamento dei contagi, ma purtroppo ora si sta assistendo a una seconda ondata.

Fra i 133 contagi accertati in varie zone della Corea del Sud, ben 73 sono nella capitale, come riporta l’agenzia Yonhap. Dai dati diffusi dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Kcdc) emerge che 82 dei 133 casi riguardano persone che sono state a Itaewon. Il 75% dei nuovi contagiati sono tutti molto giovani.

Fonte: ilmattino.it


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.