VIDEO – L’angolo della Ligue 1: battuta d’arresto per il PSG a Tolosa, il Nizza capolista si porta a +4

VIDEO – L’angolo della Ligue 1: battuta d’arresto per il PSG a Tolosa, il Nizza capolista si porta a +4

Allo stadio “Marcel Picot” di Tomblaine, il Nancy viene battuto in casa 0-1 dal Nizza orfano di Balotelli – l’attaccante italiano ha dato forfait per un problema agli adduttori:  dopo un primo tempo privo di grandi occasioni da goal, gli ospiti sbloccano il match al 60’ grazie al goal di Plea: il centrocampista classe ’93 viene servito in area sul filo del fuorigioco da Eysseric con un tocco morbido e batte il portiere avversario.  I rossoneri di Francia conquistano i tre punti (e la seconda vittoria consecutiva)  e difendono il primo posto dagli assalti del Monaco.

La squadra del Principato di Monaco, infatti, dopo essere stata travolta proprio da Balotelli e compagni nella scorsa giornata di campionato, torna alla vittoria tra le mura amiche contro l’Angers, ma il match si rivela piuttosto insidioso per i padroni di casa: dopo un primo tempo avaro di emozioni, infatti, è proprio l’Angers a portarsi in vantaggio al 55’ con Diedhiou, che sfrutta un rimpallo piuttosto controverso (il Monaco reclama un fallo di mano) sulla conclusione ravvicinata di N’Doye, suo compagno di squadra, per poi appoggiare il pallone in rete. La reazione del Monaco si concretizza dopo circa dieci minuti grazie ad un goal di Glik: su calcio d’angolo, l’ex capitano del Torino trova la conclusione vincente di controbalzo dopo che il pallone era stato respinto di testa da un difensore dell’Angers.  I biancorossi spingono e cercano con tutte le proprie forze il goal della rimonta, che si perfeziona al 76’, seppur in maniera fortunosa: Glik viene servito in area di rigore e indirizza il pallone verso la porta con la testa; il portiere Michel riesce a smanacciare il pallone, che però va a rimbalzare sul corpo di Nwakaeme e finisce in rete. L’Angers prova a riacciuffare il pareggio nel finale, ma la scarsa precisione sotto porta degli ospiti ed alcune parate di Subasic consegnano i tre punti ai ragazzi di Jardim. Che blindano il secondo posto e si portano a 3 punti di distanza dal PSG.

I parigini, seppur guidati da ‘el Matador’ Cavani – che è attualmente in uno stato di grazia  – cadono in casa del Tolosa per 2-0; è proprio l’ex attaccante del Napoli ad avere sui piedi l’occasione più limpida del primo tempo: Cavani viene servito in area di rigore da Thiago Silva con una rovesciata  e va alla conclusione, ma Lafont chiude la saracinesca e respinge il pallone con la gamba sinistra. Lo stesso portiere del Tolosa è ancora una volta decisivo su un colpo di testa di Cavani nel primo tempo. Ad inizio ripresa, il match si sblocca a favore del Tolosa: Aurier riceve il secondo cartellino giallo (e viene dunque espulso) per una vistosa trattenuta su Toivonen in area di rigore; dagli undici metri si presenta Bodiger, che spiazza Areola e porta in vantaggio i padroni i casa. Dopo aver subito il goal, il PSG di Emery si disunisce e concede ampi spazi alle ripartenze del Tolosa: proprio su una di queste, al 79’, il Tolosa raddoppia con Durmaz, che sfrutta una disattenzione della difesa parigina e batte Areola con una conclusione rasoterra. Il PSG rallenta nella corsa al titolo – Nizza e Monaco distano ora rispettivamente 4 e 3 punti – e viene scavalcato proprio dal Tolosa al terzo posto.

Risultati:

Marsiglia – Nantes 2-1

Nancy – Nizza 0-1

St. Etienne – Lilla 3-1

Bastia – Guingamp 1-0

Bordeaux – Caen 0-0

Dijon – Rennes 3-0

Monaco – Angers 2-1

Montpellier – Metz 0-1

Lorient – Lione 1-0

Tolosa – PSG 2-0

 

Classifica:

Nizza 17

Monaco 16

Tolosa 14

PSG 13

Bordeaux 13

Metz 13

St. Etienne 12

Guingamp 11

Lione 10

Basta 10

Rennes 10

Angers 9

Marsiglia 8

Dijon  7

Caen 7

Montpellier 6

Lorient 6

Nantes 5

Nancy 5

Lilla 4

 

A cura di Mariano Menna

 

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google