Dall’Hilton: Acquafresca si allontana sempre di più

Anche oggi il Napoli è stato rappresentato da Micheli

Il dirigente del Napoli ha anche notato l’incontro nella hall dell’Hilton tra il ds dell’Udinese Larini e Paolo Fabbri, procuratore di Acquafresca.

Se l’attaccante torinese, desideroso di tornare a Cagliari anche per la felicità della sua fidanzata sarda, decidesse di accettare le avances friulane, Denis rimarrebbe in ritiro col Napoli. L’accordo tra le due società (3 mln di euro per la comproprietà) sarebbe cancellato. L’Udinese ha anche imbastito una trattativa con il Torino per la cessione di Obodo. Il ds della società di Cairo è molto attivo, infatti, è ormai stabilmente all’hotel Hilton da lunedì. Il Torino e l’Atalanta, le due big della serie B, hanno già scaldato i motori della campagna acquisti. I granata non hanno ancora compiuto grandi colpi, però si stanno dedicando a rinforzare il settore giovanile, mentre l’Atalanta del nuovo presidente Percassi ha acquistato dal Cittadella per 3,7 milioni di euro Ardemagni, che ha realizzato 22 gol con la maglia della compagine veneta nella scorsa stagione. Il Siena del ds Perinetti ha definito un altro acquisto, rilevando il centrocampista Bolzoni dal Genoa. Oggi si ascoltava molto l’accento napoletano nella hall dell’Hotel Hilton; a guidare la “ciurma” degli addetti ai lavori della nostra città c’era Paolo Palermo, procuratore di Floro Flores e Ruben Olivera. “Il sogno di Floro Flores è tornare a Napoli, però Bigon non si è mai fatto avanti; per il momento resta ad Udine, dove nel 4-3-1-2 di Guidolin può trovare spazio. Abbiamo avuto le offerte di Bologna e Cesena, che l’hanno però richiesto in prestito, ma il mio assistito parte solo per offerte di club medio-alti, come per esempio Lazio e Fiorentina”- così si è espresso il procuratore dell’attaccante proveniente dal Rione Traiano. Nella hall dell’Hilton abbiamo anche incontrato Pierpaolo Marino, ex dg del Napoli, con cui si è discusso della crisi del calcio italiano e della povertà di questo mercato estivo. Riguardo alle sorti del club di De Laurentiis, l’ex dirigente di Roma, Udinese e Napoli non ha perso la “prassi del silenzio”. E’intervenuto però sulla questione Acquafresca. “Preziosi si sta divertendo ad usare il Napoli per le sue strategie di mercato, credo che l’attaccante del Genoa andrà a Cagliari”- così si è espresso Marino. Un altro incontro importante della giornata è quello tra il ds della Sampdoria Gasparin ed il procuratore Oscar Damiani. Il motivo dell’appuntamento è il passaggio di Antonelli in maglia blucerchiata. La trattativa è stata avviata, ma saranno necessari ulteriori momenti di confronto.

La campagna trasferimenti ancora deve entrare nel vivo; per il momento sono chiari solo i progetti della Juventus, che comincia la stagione prima degli altri, per l’impegno di Europa League previsto per il 29 Luglio. A livello mediatico ha messo un po’ di benzina in questa sofferente macchina del mercato Antonio Caliendo, procuratore di Trezeguet, prima con l’attacco a Moratti nel corso della trasmissione di Sportitalia “Notti magiche” e poi con la dichiarazione per cui Agnelli e De Laurentiis s’incontreranno per discutere del futuro dell’attaccante francese. Trezeguet non è nei piani di mercato della società partenopea, perché il francese ha un ingaggio di 4,5 milioni di euro all’anno, cifra non alla portata del Napoli. Inoltre il centravanti della Juventus disturberebbe gli equilibri dello spogliatoio e quindi non sarebbe ben voluto da Mazzarri.

Ciro Troise

 

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.