Vazquez: “Napoli è il sogno di tutti gli argentini”

La redazione di Mediagol ha intervistato il trequartista del Belgrano Franco Vazquez. Ecco quanto sottolineato da Iamnaples.it:

“Ho 22 anni e sono a tutti gli effetti un trequartista. Essendo alto 1.87 sono dotato di un buon colpo di testa e anche di una discreta elevazione. Poi, tra le mie caratteristiche, dicono sempre di me che spesso riesco a nascondere la palla agli avversari con le mie giocate. A chi mi ispiro? Mi sono sempre piaciuti moltissimo giocatori come Zidane, Riquelme e Kakà che giocano nel mio stesso ruolo”. Dopo il “Flaco”, in rosanero potrebbe presto sbarcare il “Mudo” (muto, ndr), questo uno dei soprannomi di Vázquez in Argentina. “Come mai? Nasce dal fatto che per carattere sono una persona che parla poco in generale, ed in realtà anche con la stampa. Non mi piace tanto parlare, diciamo che preferisco giocare a calcio piuttosto che fare interviste – ha aggiunto – Comunque, oltre a questo, mi hanno dato anche altri due soprannomi che sono ‘Pachorra’ (tranquillo, calmo, ndr) o ‘El Fantasista’”.

Vasquez passa poi all’argomento mercato, quanto mai caldo in questo periodo: “Contatti con club italiani? Sì ci sono stati e lo sapete. Palermo o Parma? In questo momento non ritengo opportuno dire niente di questo tipo, non mi sembra proprio il caso. Dove preferirei giocare tra il campionato italiano e quello spagnolo? Senza dubbio in quello italiano, ho un certo legame con il vostro paese poichè mia nonna è italiana, precisamente di Padova, ed ho molti familiari che vivono in Italia. Tra l’altro, grazie a questo, potrò mi auguro presto ottenere il doppio passaporto e non essere extracomunitario. Ho già iniziato le pratiche”.

Nelle scorse settimane è stato speso anche il nome del Napoli come possibile destinazione di Vasquez che, come ogni argentino che si rispetti, ha una certa predilezione per la città partenopea. “Napoli? A chi non piacerebbe giocare in una squadra così, con il Pocho Lavezzi, un giocatore straordinario e che ammiro profondamente – ha detto il centrocampista argentino – Se è vero che c’è stata un’offerta ufficiale del club partenopeo per me? Io sono contento che una società così prestigiosa specialmente per gli argentini, mi stia cercando o comunque mi abbia cercato nel recente passato. Ma io non so nulla davvero, nessuno ha parlato con me. Ho letto anche alcune cifre per miei eventuali trasferimenti, ma credetemi che non sono a conoscenza di queste cose. Io, ripeto, sono tranquillo e non penso a tutte queste cose”.

La Redazione
C.T.

Fonte: mediagol

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.