Zapata, prima il rinnovo, poi via in prestito: i dettagli

Zapata, prima il rinnovo, poi via in prestito: i dettagli

I prossimi saranno i giorni di Duvan Zapata, destinato a lasciare Napoli anche per una sua volontà chiara e precisa di andare a giocare. Il colombiano considera archiviata la sua parentesi in Campania, non accetterebbe di fare più la comparsa o il riempitivo. Ieri mattina in anteprima vi abbiamo riportato l’accordo tra Napoli e Udinese, in attesa del sì definitivo del colombiano che non dovrebbe mancare. Anche se la Sampdoria continua a spingere, per Zapata il club diPozzo ha mosso passi importantissimi. Ma c’è una novità: prima di legarsi con un altro club ci sarà il rinnovo del contratto, probabilmente fino al 2020, in modo da mettere il Napoli al riparo da qualsiasi sorpresa. Quindi il prestito biennale, con varie clausole, per soddisfare la volontà primaria di Zapata. Ovvero, andare a giocare per dimostrare qualità innegabili.

Fonte: Alfredo Pedullà


Laureando in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato in ragioneria. Fin da bambino si diletta a commentare partite di calcio in Tv. Un obiettivo prefissato: quello di diventare un giornalista sportivo di grande livello sfruttando la possibilità che IamNaples.it gli concede nel mondo dell’informazione.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google