Cerca
Close this search box.

De Magistris, che attacco alla Regione: “Incomprensibile il divieto di vendere a domicilio. Librerie chiuse? La cultura è messa all’ultimo posto”

Affondo del sindaco di Napoli

Ai microfoni di radio Punto Nuovo ha parlato così il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Ecco le sue parole:

‘Purtroppo in questo momento la differenza di valutazioni, che trovo grave, tra il Governo nazionale e il governo regionale non ci aiuta ed è su questo che ci siamo infilati perché riteniamo che sia fondamentale proprio in tempo di quarantena che le persone chiuse in casa devono avere la possibilità di riprendere un respiro di vita anche attraverso la cultura e la musica”.

Poi continua: ‘Da noi in modo incomprensibile, illogico e anche pericoloso dal punto di vista della difesa della salute, si impedisce la possibilità di consegnare a domicilio qualsiasi merce. Sono molto rammaricato che il governo nazionale e anche regionale mettono la cultura all’ultimo posto come se nel nostro Paese fosse un hobby, come se senza cultura si possa vivere e invece non è così e non lo è soprattutto per i bambini, per i giovani che magari in questo momento non hanno un libro per disegnare o per leggere le favole”.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.