Defrel, l’agente: “Tanti club su di lui, al di là delle dichiarazioni valuteremo il suo futuro con il Sassuolo”

"Napoli è una piazza appetibile, ha una storia e una piazza eccezionale, come si fa a dire di no"

Giampiero Pocetta, agente tra gli altri di Defrel, è intervenuto ai microfoni di Radio Goal in onda sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Gol di Defrel di ieri? In quella azione Defrel si è presentato per chi non lo conosce. Al prossimo pubblico? No. In quella azione c’è tutta l’essenza delle sue caratteristiche, velocità, rabbia, tecnica. Non è facile fare un gol del genere, è stato bellissimo. Non sono sorpreso, è un giocatore straordinario che conosco molto bene. La partita ieri è stata bellissima, il Napoli ha confermato di essere la squadra che gioca il miglior calcio in Italia. Manca forse un pizzico di cattiveria e di esperienza, non so. Gli azzurri mi hanno dato l’impressione di specchiarsi un pò troppo. Mercato? Nel calcio mai dire mai al di là delle dichiarazioni. È un calciatore che sta attirando l’attenzione di club importanti in Italia e all’estero. Vediamo che succede da qui alla sosta, si ragionerà e vediamo ciò che succede. Non decido io il suo futuro, il Sassuolo ha fatto un investimento ed è la proprietà a decidere. Ci siederemo intorno ad un tavolo per valutare ciò che è meglio per la società e per il calciatore. All’inizio il calciatore ha avuto qualche difficoltà, Di Francesco è innamorato di Defrel. Lo ha plasmato, descrivendo i movimenti da fare da punta vera, attaccando la profondità. Non era una prima punta, ma è diventato un calciatore moderno per il calcio di oggi. Mancata esultanza? Napoli è una piazza appetibile, ha una storia e una piazza eccezionale, come si fa a dire di no. È la normalità vedere esultare Gregoire in quella maniera. Qualcuno lo ha bacchettato perchè esultava in un certo modo, è un ragazzo sensibile e ha smesso di farlo. È un ragazzo eccezionale, la sua grande arma è la sua semplicità. Su Pellegrini? Per entrambi si stanno muovendo società importanti, per Lorenzo c’è il diritto di recompra della Roma ma sono due giocatori che stanno crescendo molto calamitando l’attenzione di società importanti in Italia e all’estero.”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.