Moviola Gazzetta – Su Osimhen non era rigore, Manolas andava espulso

Moviola Gazzetta dello Sport Napoli - Sassuolo 0-2: manca il secondo giallo a Manolas e nessun rigore su Osimhen

Non un compito semplice Napoli- Sassuolo per Mariani : primo tempo caratterizzato da un solo episodio dubbio, il contatto Lozano – Traorè in area Napoli al 42′. Il giocatore di De Zerbi ruba tempo e spazio il messicano da dietro alza la gamba: rigore sospetto. Nella ripresa subito giallo a Locatelli per un fallo su Osimhen : entrata da cartellino arancione. Al 10′ episodio clou: Raspadori penetra con uno slalom in area partenopea Di Lorenzo lo ferma con un pestone. Mariani prima fa continuare poi richiamato al Var da Forneau : rigore giusto. Giusto annullare il goal di Manolas per la sua posizione di fuorigioco sulla conclusione di Osimhen. Al 94′ Oshimen si presta ad entrare in aerea ma lui e Marlon si Strattonano e il nigeriano cade : tutto inizia fuori l’area di rigore, al massimo sarebbe punizione dal limite ma Mariani fa continuare. Sulla ripartenza del Sassuolo ultimo episodio dubbio con un tocco di mano volontario di Manolas che meriterebbe il secondo giallo e quindi l’espulsione, Mariani però lascia continuare e cosi arriva il raddoppio del Sassuolo con il goal di Lopez.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.