Insigne, l’agente: “Stizza durante il cambio? Pura invenzione. Con Gattuso c’è un Lorenzo diverso”

Così a Radio Marte

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete di Raffaele Auriemma è intervenuto Vincenzo Pisacane, agente tra gli altri di Lorenzo Insigne.

“Vedo un Insigne diverso con Gattuso e non si può negare ciò che di grande sta facendo Rino sulla panchina del Napoli. Non si può far altro elogiare Gattuso, il passato non mi interessa. Il domani lo vedo estremamente roseo. Il Napoli sta facendo benissimo ed è sotto gli occhi di tutti, anche il gioco e il modo di stare in campo della squadra è molto diverso. Mettere in discussione Ancelotti è una cosa da estremisti però obiettivamente forse qualcosa con il Napoli non ha funzionato come avrebbe dovuto. Ora il Napoli è tornato spettacolare e vincente e può ambire a fare qualcosa di importante.

Reazione di stizza di Insigne? Ne parlavamo oggi insieme, non ha mai fatto nulla, lui si è anche meravigliato di quello che ha letto. Mi ha detto di aver preso in giro qualcuno dalla panchina ma che stava scherzando. C’è un rapporto tra il giocatore e l’allenatore straordinario, sono cose letteralmente inventate. A me dà fastidio che qualsiasi cosa che faccia Lorenzo faccia discutere. Se Lorenzo compra una Lamborghini se ne parla una settimana, mentre altri comprano macchine anche più costose e non ricevo lo stesso trattamento. Io mi incazzo, mentre lui per carattere ride, ha le spalle larghe. Io mi incazzo lo stesso. Posso garantirvi che non ha fatto nulla. Credo che bisognerebbe dire che forse il caldo fa male, io ho sentito del presunto gesto solo in diretta tv.

Insigne sta facendo un grandissimo campionato, dopo tanti mesi a casa non era facile iniziare come ha fatto lui. A differenza di altri lui è arrivato addirittura sottopeso. Lui ci tiene tantissimo a tutto l’aspetto fisico, dall’alimentazione alla forma fisica. I piccoletti in forma subito? Hanno muscoli più piccoli quindi può darsi, ma altri piccolini fa più fatica, mica è l’unico piccolo del calcio mondiale. Credo che molto sia dovuto anche alla sua attenzione maniacale ai dettagli.

Come mai il Napoli su Everton e Boga che giocano nello stesso ruolo di Lorenzo? Non mi faccio la domanda e non ne conosco la risposta. Lottare per lo Scudetto l’anno prossimo? Non ne abbiamo parlato, però credo che per tutti i napoletani portare lo Scudetto a Napoli sarebbe eccezionale, immagino lui la pensi come me. Se il Napoli dovesse continuare così, con questa voglia di stare in campo, perché non poter sognare qualcosa di grande”.


Gestione Sinistri Caterino

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.