Juventus, Allegri: “Il Napoli sarà in corsa fin quando la matematica non ci consegna lo scudetto, lo scontro diretto sarà decisivo”

Juventus, Allegri: “Il Napoli sarà in corsa fin quando la matematica non ci consegna lo scudetto, lo scontro diretto sarà decisivo”

Intervenuto dopo l’importante vittoria contro la Sampdoria, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha così parlato a Premium Sport. Ecco quanto riportato da Tuttojuve:

“Douglas Costa come mai? C’e da ringraziare Pjanic che si era fatto male, lui ed Higuain erano cambi per cambiare la gara a partita in corso, ho scelto di giocare così. Centralmente difficilmente passavamo. Dovevamo allargare e giocare così. Più sei sul Napoli. Sufficiente? No, era importante vincere dopo Madrid. Giocatori straordinari tutti dopo Madrid, dopo le energie fisiche e mentali spese, ci voleva gara attenta, tecnica ed intelligente e poi Pjanic ha fatto il resto. Pjanic ha avuto un indurimento alla coscia ed è uscito. A Pjanic gliel’ho già detto. Pjanic può avere la fisica per coprire più spazi? Lui è bravo a giocare basso, con Dybala in campo, che oggi ha fatto bene, se a sinistra giochiamo con Matuidi. Siamo più zoppi, così siamo più protetti.

Howedes? Una gara difficile, lui stava bene, un’annata nefasta, metterlo dentro in certe gare non era semplice, la gara giusta, lui dava copertura. Lichtsteiner lo dovevo far rifiatare, giocatore importante e intelligente, ha tecnica, campione con la nazionale da terzino. Contento per lui, professionista e ragazzo serio, contento per lui.

7 punti in più del Napoli nelle ultime sei? Non so da cosa dipende, il Napoli in corsa fino alla fine quando la matematica non ci consegna lo scudetto, adesso Crotone gara difficile, poi lo scontro diretto, due gare decisive per lo scudetto.

Pubblico che spinge a restare a Torino? “Ieri le mie parole sono state travisate, come sempre a Marzo, aprile ci troviamo per organizzare il futuro, io alla Juve sto bene, qui sto bene, quando finisce la stagione vado al mare, sono tranquillo. Sono state travisate le mie parole. Bisogna ottenere gli obiettivi, un passo alla volta, c’é altro a cui pensare, parleremo di scudetto e coppa Italia, quando le cose vanno bene non c’e bisogno di discutere.”.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google