Il questore di Napoli: “Presenti in città 150 tifosi del Feyenoord ma nessuno di loro entrerà al San Paolo”

Il questore di Napoli: “Presenti in città 150 tifosi del Feyenoord ma nessuno di loro entrerà al San Paolo”

Antonio De Iesu, questore di Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio CRC, nel corso della trasmissione ‘Si Gonfia la Rete’. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IamNaples.it:

“Sulla situazione dell’ordine pubblico per Napoli-Feyenoord? L’episodio delle 16:00 di ieri è estemporaneo, non c’è una particolare conflittualità tra le due tifoserie. I tre olandesi ieri erano ubriachi alle 16:00 ed hanno lanciato pietre ed un vaso contro la questura di Napoli, per questo sono stati fermati. Per le giornate di ieri e oggi sono stati organizzati servizi serrati anche nei luoghi della movida ma non sono stati rilevati casi eccezionali. Sono stati venduti ai tifosi del Feyenoord una trentina di biglietti, sei da un rivenditore per cui verranno presi provvedimenti, per gli altri stiamo indagando. Comunque nessun supporter olandese verrà fatto entrare al San Paolo questa sera. Sono certo che non ci saranno incidenti, né turbative dell’ordine pubblico. E’ stato pianificato tutto pensando al peggio ma non cogliamo elementi di criticità o particolare allarme fino a questo momento. Cinquecento tifosi olandesi presenti a Napoli? Su queste cifre ho delle perplessità, non credo ci siano più di centocinquanta tifosi.”


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google