Sky – Marotta: “Higuain il miglior colpo della mia carriera, abbiamo preso i migliori di Roma e Napoli”

"Avrei preso Higuain lo stesso, anche senza la cessione di Pogba"

Consueta amichevole pre-campionato, a pochi minuti dal test in famiglia a Villar Perosa l’amministratore delegato della Juventus Giuseppe Marotta è intervenuto ai microfoni dei cronisti presenti in zona mista.

Tantissimo mercato nelle parole del dirigente bianconero, a partire dalla mancata cessione di Simone Zaza al Wolfsburg: “Credo che Zaza sia saltato – ha detto Marotta -, ma non è un accordo disatteso. Il suo futuro? In questo momento è nella rosa, mancano ancora due settimane al termine del mercato. Questa non uscita comunque non cambia la strategia. Pereyra? Sì, è stato richiesto. È vicino al Watford, Pozzo ha un bel rapporto con lui. Cuadrado invece è un giocatore a noi gradito, ma è un calciatore del Chelsea.Vedremo se c’è la disponibilità del Chelsea a parlare”.

Poi altro mercato, alcune battute sugli arrivi, con Higuain fiore all’occhiello, e sul campionato: “Non è facile migliorare il gruppo, i giocatori papabili sono pochi – ha proseguito Marotta -. Non faremo operazioni tanto per farle. A centrocampo è uscito Pogba ed è entrato Pjanic. Abbiamo Asamoah. che è perfettamente recuperato, e Lemina, che è migliorato molto ed è un centrocampista nostro a tutti gli effetti. Ce l’hanno richiesto 3 squadre offrendo il doppio di quello che lo abbiamo pagato. Diawara? Noi non siamo coinvolti e non l’abbiamo mai trattato. Siamo contrari alla norma dei 25 giocatori, soprattutto perché in Italia costringe a diversi tagli. Bentancur? Abbiamo un’opzione e vigiliamo, decideremo il da farsi. Abbiamo due posti da extracomunitari”.

E ancora su Pogba: “Sapevamo che sarebbero arrivate offerte per Paul. È stata rispettata la volontà del giocatore, ormai i giocatori se decidono di andare vanno – ha aggiunto l’ad bianconero -. Avrei preso Higuain lo stesso, anche senza la cessione di Pogba. Il colpo migliore in carriera? Proprio lui, Higuain”.

In chiusura una risposta al nuovo allenatore dell’Inter Frank de Boer: “La Juventus non si è rafforzata? Questa è un’opinione di de Boer. Per noi sì, ci siamo rinforzati. Sono usciti giocatori importanti come Pogba e Morata, ma sono entrati tanti campioni. La Champions League è un’incognita, le circostanze possono cambiare gli equilibri. Secondo me è da rivedere formula. Scudetto? Ci sono le stesse dell’anno scorso – ha concluso Marotta -, noi però abbiamo preso i migliori di Napoli e Roma. La maglia numero 10 è sempre stata abbinata ai campioni, oggi ancora non abbiamo avuto richieste dai giocatori. Dybala? Non abbiamo forzato nessuno”.

 

 

Fonte: Gianlucadimarzio.com

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.