Under 15, Napoli-Ascoli 0-0: le pagelle di IamNaples.it

Under 15, Napoli-Ascoli 0-0: le pagelle di IamNaples.it

Un pari a reti bianche, merito di un Ascoli ben messo in campo e di un Napoli poco preciso sotto rete. Ma il punto che serviva per garantirsi la certezza aritmetica della qualificazione ai quarti di finale, che consente di saltare un turno nel percorso verso la final four, è arrivato. Gli azzurrini consolidano il vantaggio di 3 punti sulla Roma, fermata sull’1-1 dall’Avellino, e domenica in quel di Benevento basterà guadagnarsi un altro punto per garantirsi il primato del girone. Di seguito le pagelle di IamNaples.it:

Baietti 6: Praticamente mai impegnato in partita. L’unica volta in cui viene chiamato in causa risponde presente con una gran colpo di reni, tutto inutile, era off-side. Sicuro quando gioca coi piedi.

Somma 6,5: Il terzino destro azzurro è una vera e propria spina nel fianco per gli ospiti. Sempre presente ad accompagnare l’azione offensiva dei suoi. Rischia di trovare il gol con una conclusione che però termina a lato.

Barba 6: Solidità per il capitano degli azzurri che risulta sempre attento sugli attacchi ascolani. Nel finale è tra quello a crederci di più e per proteste si becca un giallo, l’unico del match.

Matrone 6: Puntuale in chiusura, ottimi tempi di intervento quando è chiamato a fare diagonali alle spalle del compagno di reparto. Sicuro.

Maciariello 6: Spinge meno rispetto al compagno sulla fascia opposta, ma offre copertura maggiore dal suo lato dove non passano gli avversari. Lascia stremato.  (Dal 13’st Ros 6: Non incide più di tanto.)

Natale 6,5: La precisione dei suoi lanci lo aiuta molto in fase di costruzione del gioco. Dal suo piede parte l’ultimo assalto azzurro vanificato da De Simone. Non fa mancare il suo apporto anche in fase di contenimento.

Esposito 5,5: Come tutta la squadra parte bene per poi sparire via via dal gioco. Non riesce a mettere in evidenza le sue capacità e gioca solo la prima parte del match. (Dal 1’st Vergara 5,5: Prova ad incidere sul match con una punizione ben battuta ma finita alta. Combatte su ogni pallone)

Iaccarino 5,5: Il metronomo del centrocampo azzurro parte bene, ma poi finisce per farsi risucchiare dal centrocampo ospite e sparisce dal gioco. (Dal 13’st D’Ambrosio 6: Dal suo piede partono tutte le azioni degne di nota della ripresa, compresa quella dell’ultima occasione, sprecata malamente da De Simone)

Acampa 5: Parte a razzo con delle giocate importanti, si perde col passare dei minuti. Sorano lo tira via fuori all’intervallo. (Dal 1’st Gondola 5,5: Va a mettersi alto a destra ed è sempre cercato dai compagni, troppo impreciso in fase di controllo)

Pesce 5: Corre, sbraccia, attacca, pressa ma non riesce ad incidere come vorrebbe sul match. Cerca la giocata a due con i compagni di reparto, non sempre riesce. Lascia il campo al termine della prima frazione. (Dal1’st De Simone 5: Ha sul sinistro la palla del match, in pieno recupero, ma spreca tutto calciando a lato.)

Umile 6: L’unico del tridente titolare a restare in campo tutta la partita. Nella prima frazione rischia di trovare il gol ed è spesso al centro del gioco d’attacco dei suoi. Nella ripresa cala.

All.Sorano 5,5: Cambia 2/3 dell’attacco titolare e prova a smuovere i suoi cambiando in regia. Il risultato però non cambia, gli azzurrini nella ripresa creano poco o nulla ma rischiano di trovare il gol vittoria in pieno recupero. Domenica nel derby di Benevento per consolidare la prima posizione.

Dai nostri inviati a Sant’Antimo, Salvatore Garofalo e Gilberto D’Alessio


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google