Under 15, Napoli-Perugia 2-1: le pagelle di IamNaples.it

Under 15, Napoli-Perugia 2-1: le pagelle di IamNaples.it

L’Under 15 del Napoli, dopo il successo in trasferta contro la Roma, non solo resta imbattuta ma continua a vincere battendo il Perugia con la doppietta di Miele. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

IOVINO 6: E’ abile in tutte le occasioni in cui viene chiamato in causa, nelle uscite e col gioco con i piedi. Rischia su un lancio di Ravanelli ma riesce a rimediare.

ROMANO 6,5: L’azione del primo gol nasce sulla catena di destra, sull’asse Romano-Vilardi, è buona la sua capacità d’andare in progressione, sugli sviluppi della verticalizzazione di Fagotti paga l’intero atteggiamento della squadra in fase di non possesso. (Dal 1′ s.t. Marisei 6,5: Provvidenziale il suo intervento in anticipo su Ronconi sugli sviluppi di un cross di Ravanelli)

DI LAURO 6: Spinge con discreta frequenza sulla fascia sinistra, lavora anche in copertura con disinvoltura.

MAZZONE 6,5: E’ attento, lavora bene in copertura, in collaborazione con D’Avino oscurano Ravanelli, è preciso anche nel gioco aereo.

D’AVINO 6,5: Dopo l’uscita di Russo, prende la fascia di capitano e completa la sua prova di personalità, il Perugia oltre il gol non è mai effettivamente pericoloso.

VISCONTI 7: Tra i migliori in campo, coordina bene il gioco ed è molto propositivo anche nella capacità di dare ritmo al gioco, si rende anche pericoloso con due conclusioni dalla distanza su cui interviene Bulgarelli. (Dal 34′ s.t. Musto 6: Poco più di dieci minuti per lui, il tempo di dare un contributo in entrambe le fasi nel finale)

PELUSO 6,5: Alterna quantità e qualità, va vicino anche ad un gol alla Gianluca Gaetano su punizione, la palla colpisce la parte alta della traversa.

RUSSO 6,5: Mancino molto interessante, nelle movenze ricorda Fabian Ruiz, sa giocare sia spalle alla porta che nelle triangolazioni, va anche vicino al gol con un tiro respinto da Bulgarelli. (Dal 27′ s.t. Carbone 6: Si propone in tante situazioni pericolose, da un contributo tecnico importante)

VILARDI 7,5: E’ il migliore in campo, il trascinatore, consuma le scarpe sulla fascia destra, da il cambio di passo alla squadra, realizza due assist per le reti di Miele, rappresenta una spina nel fianco per la difesa del Perugia.

MIELE 7: Realizza le due reti della vittoria che fanno la differenza, per migliorarsi ancora dovrebbe lavorare sulla rapidità nei movimenti, sia spalle alla porta che nell’attacco alla porta cercando d’arrivare in anticipo sugli avversari. (Dal 24′ s.t. Solmonte 6: Entra con lo spirito giusto, si rende pericoloso con un diagonale che termina di poco a lato)

MILO 6,5: E’ uno dei meno incisivi sul fronte offensivo ma comunque il suo contributo è importante, nell’ultimo quarto d’ora fa il trequartista e lavora molto bene in pressione. (Dal 34′ s.t. Grieco 6: Mette le sue qualità al servizio della squadra, il contributo tecnico nel finale è stato importante)

SORANO 6,5: La squadra gioca bene, crea tanto e concede molto poco, il Perugia si rende pericoloso solo in occasione del gol. E’ interessante la capacità del Napoli di attaccare palla a terra con rapidità, buona anche la valorizzazione dei singoli più talentuosi.

Ecco il tabellino del match:

Napoli: Iovino 6, Romano 6,5 (dal 1′ s.t. Marisei 6), Di Lauro 6, Visconti 7 (dal 34′ s.t. Milo 6), D’Avino 6,5, Mazzone 6,5, Vilardi 7,5 (dal 34′ s.t. Musto 6), Peluso 6,5, Miele 7 (dal 24′ s.t. Solmonte 6), Russo L. 6,5 (dal 27′ s.t. Carbone 6), Milo 6,5 (dal 34′ s.t. Grieco 6). A disp. Anyiem, Manzo, Balestriere, Cuciniello. All. Sorano 6,5
 
Perugia: Bulgarelli 7, Romano R. 6 (dal 7′ s.t. Mancini 5,5), Fagotti 6,5 (dal 23′ s.t. Scarabattoli 6), Gennaioli 6 (dal 25′ s.t. Martinetti 6), Romano A. 5,5 (dal 7′ s.t. D’Alessandro 6), Patrignani 6,5, Leone 6 (dal 7′ s.t. Zhupa 6), Mottola 5,5, Ravanelli 5,5, 10 Nuti (classe 2006) 6,5, Ronconi 6. A disp. Poerio, Alunno All. Del Bene 6

 

Dai nostri inviati al Kennedy Ciro Troise, Dario Gambardella e Gilberto D’Alessio


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google