Vrsaljko, parla l’agente: “Sarri lo vuole al Napoli ma la Juventus ha una corsia preferenziale”

Vrsaljko, parla l’agente: “Sarri lo vuole al Napoli ma la Juventus ha una corsia preferenziale”

Intervenuto telefonicamente a “Calciomercato Live”, trasmissione di Sportitalia condotta da Giorgia Cenni, il procuratore Giuseppe Riso, ha parlato della situazione dei suoi assistiti, a cominciare da quella di Sime Vrsaljko, terzino del Sassuolo conteso in particolare da Juventus e Napoli

Stiamo cercando di capire il futuro di Vrsaljko. Il Napoli ha fatto una richiesta per il giocatore. Sarri lo vorrebbe?
“Penso che Sarri lo vorrebbe, sì, adesso nelle proposte del Napoli meglio non entrare. Sento le parole di Giovanni Carnevali, non vogliono privarsi del giocatore, quindi probabilmente la linea del Sassuolo è questa, Vedremo poi come si evolverà il mercato”.

La volontà dello stesso Vrsaljko quale sarebbe? Restare al Sassuolo o provare un’avventura in una grande come il Napoli?
“Sicuramente il ragazzo è giovane, poter ambire a giocare in Europa è una cosa importante, questo è sicuro. Ha grande rispetto del Sassuolo e sarà una scelta che faremo poi con i dirigenti del Sassuolo”.

Si è parlato di Napoli e Juventus. Ma ci sono altre squadre che hanno chiesto informazioni su Vrsaljko?
“Sì, ci sono. Adesso non voglio dire i nomi, ma ci sono, è normale che ci siano”.

Italiane o estere?
“Fuori, fuori”.

Lei ha incontrato la dirigenza della Juventus in questi giorni a Vinovo. E’ stato un incontro per parlare di un futuro più lontano o già per questa stagione?
“No, ma io ero lì per altre cose, quindi non ho parlato di Sime. Non era quello il momento. Se Sime piace alla Juve, dovete chiederlo alla Juve. Sicuramente i rapporti tra Juve e Sassuolo sono rapporti importanti, quindi è normale che hanno una corsia preferenziale. Il ragazzo – ripeto – ha anche richieste fuori, dipende poi da come si evolve il mercato da qui a tutto agosto, è ancora lungo”.

Il giocatore è comunque pronto al grande salto?
“Prontissimo, si è prontissimo. E’ un ragazzo che ha grande carattere, ha fame, è prontissimo, non pronto”.

Se dovesse esserci una cessione, dobbiamo aspettarci qualcosa adesso o più avanti?
“E’ difficile adesso spiegare, cercare di capire il mercato, non è facile. Il mercato regala trasferimenti importantissimi l’ultimo giorno, come cose che si chiudono tra mezz’ora. Bisogna avere pazienza, calma e bisogna valutare. Sicuramente, per il Sassuolo, Sime è una pedina importante e si sposta per un’operazione di spessore. Io capisco il ragionamento di Carnevali e credo sia anche giusto. E’ normale che io lavoro per far arrivare un trasferimento importante, è il mio mestiere”.

Fonte: TMW

 


Andrea Cardone iscritto al Dipartimento di Architettura presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. Collabora come redattore e produzione video al blog d’architettura online UDA. Partecipa come responsabile grafico alla pubblicazione della Collana Cardiochirurgia Pediatrica. Comincia a collaborare come redattore con IamNaples.it dall’aprile 2014.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google