Comune di Napoli, l’assessore allo Sport Borriello: “Il Napoli gioca per ordine pubblico, pronti per la messa in mora!”

Comune di Napoli, l’assessore allo Sport Borriello: “Il Napoli gioca per ordine pubblico, pronti per la messa in mora!”

Ciro Borriello, assessore allo Sport del Comune di Napoli, ha rilasciato dichiarazioni forti sulla situazione del  ai microfoni di Fanpage.it. Ecco quanto individuato dalla nostra redazione: “La convenzione con il Napoli per il San Paolo prevedeva un importo di circa 780mila euro, che comprendeva i consumi, le spese della tassa pubblicitariae la possibilità di pagare il servizio metropolitano aggiuntivo. Da quando ci sono io non abbiamo avuto nessun assegno. In questo momento il Napoli non ha alcun titolo per giocare al San Paolo, in pratica si gioca per ordine pubblico, non avendo firmato la convenzione ponte. C’è da dire però che, con il decreto Pisano, gli stadi italiano si dovevano assolutamente dotare dei tornelli ed in quel caso il club partenopeo ha anticipato ben 2 milioni di euro, date le ristrettezze economiche della casse del Comune. De Laurentiis fa quindi un discorso di necessità di saldare in primo luogo queste partite economiche anticipate…Siamo pronti per la messa in mora, il comune di Napoli non si tirerà indietro”.


Laureato in Scienze della Comunicazione presso l' Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli con tesi "Il volto cinematografico delle mafie". I suoi primi articoli risalgono al 2010, per il portale Soccermagazine.it. La sua collaborazione con la testata giornalistica Iamnaples.it ha inizio nel febbraio 2011. Inviato a seguito del settore giovanile partenopeo, ha come obiettivo quello di formarsi nell’intricato mondo del giornalismo.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google