El Matador Cavani: “Sognare non è peccato, facciamolo con umiltà!”

Grandissimo campione nel rettangolo di gioco, e immenso uomo nella vita quotidiana, El Matador Edinson Cavani si concede ad un intervista per Marte Sport Live. Si parte, logicamente, con il commento della rete siglata al Man City. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di Iamnaples.it:

“L’emozione è stata unica per tanti motivi. Quando ho visto la rete gonfiarsi è stato un attimo di gioia pura: sono contento di come abbiamo giocato, ora dobbiamo pensare al Milan, la partita più difficile. Il segreto per non sfiguare contro nessuno è mantenere sempre un atteggiamento degno del Napoli, lo staff ci sta aiutando ad assumere un comportamento mentale che si basa sull’autostima e allo stesso tempo sull’umiltà. Tutti i nostri risultati positivi sono dedicati ai tifosi, qui i supporter ti caricano in una maniera unica. A loro dico venite in tanti contro il Milan, siamo pronti a dare anche l’anima. Personalmente ogni volta che scendo in campo faccio il massimo per onorare la maglia azzurra, e anche Domenica sarà così, ma non è una finale, anche se vincessimo non dovremo pensare al +5 sui rossoneri, sarebbe un suicidio. L’obbiettivo di questo gruppo è cercare, contro ogni squadra, di fare la nostra partita, di dare alla stessa la nostra impronta al match. Siamo un gruppo molto unito e insieme non abbiamo timore di nessuno. La probabile assenza del Pocho Domenica? Tutti speriamo che riesca a scendere in campo, ma se non dovesse farcela non disperiamo: abbiamo allestito un gruppo in grado di sopperire a qualsisasi tipo di assenza. Lui è sereno, ieri abbiamo cenato insieme ed ha cucinato per noi sudamericani. Oltre ad essere un gran calciatore è un discreto cuoco. Sembra davvero di essere in una grande famiglia, e anche io, facendo parte di questa famiglia voglio recitare la mia parte. Mio padre mi ha insegnato che sognare non è peccato, ma quando si è svegli si deve stare con i piedi ben saldi per terra e allora io sogno, con ambizione, ma mi alleno e gioco con attenzione e umiltà.” 

La Redazione

M.P.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.