Cerca
Close this search box.

Iezzo: “Quagliarella? Posso permettermi di sfotterlo un po’…”

Il portiere azzurro Gennaro Iezzo ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Marte Sport Live. “Quagliarella? Siamo di Castellammare, ci sentiamo e oggi posso permettermi di sfotterlo un po’. Lui resta tifoso del Napoli e non gli dispiace che siamo secondi in classifica”.
I risultati sorprendono. A te fa meraviglia questo secondo posto?: Dopo la scorsa stagione, qualcosa mi aspettavo. Il mister ha sovvertito tutto. Gran lavoro psicologico quello svolto da Mazzarri“.

Che rapporto c’è con i sudamericani?:Con i sudamericani noi napoletani del gruppo abbiamo molto in comune. Giorno per giorno cerchiamo di far capire loro quanto bello sia poter sudare la maglia per un pubblico come il nostro. Recepiscono bene il messaggio. Guarda che risultati“.

E di Cavani che ci dici?:E’ straordinario. Merita lo splendido momento che sta attraversando. Spero duri ancora molto, ma molto a lungo“.

Grava ci ha messo del suo per fare vostra la partita:Gianluca sorprende per la calma che mette in campo. Fa rispettare il Napoli. Finte a destra, finte a sinistra, è un baluardo lui. Peccato che queste qualità gli siano riconosciute soltanto adesso. Grava è sempre stato così. Fosse venuto dal Brasile, l’avrebbero consacrato fenomeno subito“.

Uno dei primi campioncini di questo nuovo Napoli è stato proprio Lavezzi …: “All’inizio ci convinceva poco. Era in sovrappesso e non gli riuscivano quelle che sarebbero diventate le sue magie. Diciamo pure che ci ha strabiliato“.

Parliamo di questo 2011. Al rientro vi aspettano Inter e Juventus: Se riusciremo a mantenere la forma attuale, ci sarà da divertirsi.

Dove festeggerete il Capodanno?: Si resta a Napoli. Il Natale è sacro e lo si passa in famiglia con capitone e baccalà (ride, ndr.).Pensiamo di passarlo al Luanjez (locale di cui Iezzo e Grava sono soci, ndr.). Cercheremo di coinvolgere più compagni possibile. Il giorno dopo c’è la ripresa degli allenamenti, meglio approfittare per stare tutti insieme“.

La prima reazione al gol dalla panchina com’è?: Quand’è partito il tiro per i dubbi non c’è stato più spazio. Eravamo in piedi ancora prima che entrasse“.

Dovesse arrivare una chiamata dalla Juventus?: “Siamo napoletani e quindi anti-Juve (ride, ndr.)”.
.
Che regalo mettiamo sotto l’albero per il popolo partenopeo?: Gli auguri sentiti di un felice Natale. Vorrei vedere Napoli libera dai rifiuti. La nostra è la città più bella del mondo, è un peccato che sia ridotta così. Il nostro pensiero va soprattutto ai bambini perchè possano crescere sereni“.

La Redazione

F.C.

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.