De Canio: “Lo Shakhtar ha giocato molto bene, inducendo il Napoli all’errore: gli azzurri non sono il Real, si può perdere”

De Canio: “Lo Shakhtar ha giocato molto bene, inducendo il Napoli all’errore: gli azzurri non sono il Real, si può perdere”

Luigi De Canio, ex allenatore di Napoli, Reggina, Lecce ed Udinese, interviene telefonicamente ai microfoni di Radio Goal in onda su KKNapoli: “Il Napoli non è come il Real Madrid, esistono anche gli avversari, esiste una condizione non ottimale. Quel che è importante, è che la squadra abbia fatto il proprio dovere per vincere la partita: lo Shakhtar ha giocato molto corto, e ha costretto il Napoli ha commettere molti errori in fase di palleggio, che non accade solitamente. Sapendo di giocare contro una squadra forte ed importante, gli ucraini si sono preparati a dovere e hanno messo in difficoltà gli azzurri. Quanto a palle gol, il Napoli è in vantaggio. Non è un delitto aver perso in Champions: non c’è una differenza così abissale tra quello che siamo abituati a vedere, e quello che di solito abbiamo visto.

Nonostante la presenza importante di squadre come lo Shakhtar e come il Manchester City, nessuno ha mai avuto la sensazione di non poter andare avanti almeno nella fase a gironi, quindi è solo uno stop passeggero che non implicherà problemi di sorta alla lunga. Poi, serve anche maggiore onestà intellettuale: se prima della partita si pensava che la formazione era giusta, non si può dire il contrario dopo una sconfitta“.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google