Enrico Fedele: “De Laurentiis deve essere chiaro sugli obiettivi e non fare grandi proclami”

Enrico Fedele è intervenuto ai microfoni di Si Gonfia la Rete in onda sulle frequenze di Radio Crc. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IamNaples.it: “Sul rinvio della trattativa per Valdifiori? Credo siano già d’accordo Napoli ed Empoli e non sarà l’unico affare tra i due club. Non credo arrivi Saponara, forse Hysaj mentre per Tonelli l’Empoli chiede tanto. Bisogna capire che tipo di squadra si voglia realmente fare. Sono curioso ma favorevole alla scelta Sarri. È la quarta-quinta scelta dopo Emery, Montella, Mihajlovic e Spalletti. È un allenatore che insegna calcio, però Empoli è una cosa, Napoli ne è un’altra. Bisogna sostenere Sarri, a partire dalla società. Finora si è tentato di stare al tavolo del G8, non ci si è riusciti, ed ora bisogna italianizzare ciò che si voleva europeizzare per necessità. Bisogna però avere la forza di sostenere la squadra nei momenti difficili che sicuramente arriveranno. Bisogna essere chiari e trasparenti, non bisogna dire fare proclami parlando di scudetto. Si deve fare il possibile per stare in Europa. Tornare in Champions è difficile. Bisogna risolvere il problema Higuain. Con Higuain il Napoli ha una dimensione, senza Higuain ne ha un’altra. I calciatori di un certo spessore, hanno una riverenza nei riguardi di allenatori dal grande curriculum, rispettandone le scelte. Il Napoli ha bisogno di una squadra fatta da operai e da calciatori di talento, in grado di proporre bel gioco ma di arrivare anche a risultati. Su Reina? È un’operazione già fatta, anche perchè a mio avviso bisogna far giocare un altro anno Sepe. Reina era l’unico calciatore di personalità, di spessore a livello caratteriale, la sua partenza lo scorso anno non l’ho capita. Il Napoli ha bisogno di una struttura societaria. Non può trattare direttamente calciatori e allenatori bypassando il management. Il rifiuto ad un Presidente dà fastidio e indebolisce il marchio. Il Napoli ha giocatori di grande prospettiva in primavera, su tutti Gaetano che ha il futuro assicurato. Si spera che Giuntoli, insieme a Grava, possa valorizzare alcuni elementi e fare un grande lavoro.”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.