Marino: “De Laurentiis ha preso Ancelotti per trasformare alcuni giocatori in campioni. Insigne? Con Raiola procuratore…”

Parla cosi l'ex ds azzurro a Radio Marte

Intervenuto attraverso i microfoni di Radio Marte ha parlato l’ex dirigente Pierpaolo Marino. Ecco le sue dichiarazioni:

L’allenatore non può trasformare i giocatori, quello più bravo è quello che non fa danni e dà il suo contributo. Per essere un grandissimo club, il Napoli deve prendere due o tre giocatori che diano convinzione allo spogliatoio e che abbiano quella mentalità vincente. De Laurentiis ha preso Ancelotti per una questione di prospettiva perchè se ti chiami Giampaolo o Sarri arrivi solo fino ad un certo punto, ma poi lo scudetto non lo vinci. Se vuoi vincere devi prendere un allenatore che oltre ad essere bravo sul campo, sappia inquadrare la squadra, prepararla fisicamente e che abbia spessore anche in campo internazionale. Credo abbia preso Ancelotti per poi mettergli a disposizione col tempo grandi giocatori da gestire. Insigne? Quando hai Raiola come procuratore, il giocatore sa che deve preparasi ai trasferimenti perché la qualità di Raiola è quella di creare interesse per guadagnare di più e questo lo si fa con i trasferimenti”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.