Andrea D’Amico: “Il calcio ha bisogno della tecnologia. Napoli-Chievo? Sarri non sottovaluterà i gialloblù”

Andrea D’Amico: “Il calcio ha bisogno della tecnologia. Napoli-Chievo? Sarri non sottovaluterà i gialloblù”

Andrea D’Amico, agente di Mimmo Criscito e Riccardo Meggiorini, ha parlato ai microfoni di Si Gonfia la Rete sulle frequenze di Radio Crc. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:
“Il calcio per non perdere di credibilità deve dare la certezza di risultato a tutti non solo ai tifosi, è da tempo che considero arrivato il momento di sostenere la tecnologia in campo nel mondo del calcio. In Cagliari-Atalanta è stato assegnato un rigore il cui fallo è stato commesso fuori dall’area, tutti dalla tv hanno visto l’errata valutazione. Se ci fosse stata la tecnologia la situazione sarebbe stata diversa. Sono dell’idea che gli arbitri dovrebbero essere un corpo autonomo al di fuori della Federcalcio, essere autonomi e rispondere a certi errori. Chievo? Sarri non lo prenderà assolutamente sotto gamba, sono 15 anni che gioca in Serie A e non va sottovalutato. I giocatori del Chievo affrontano ogni gara con la consapevolezza di poter ottenere un risultato positivo, hanno l’autostima di essere un gruppo che vale e vengono da un buon nono posto in campionato. Sia con l’Inter che con la Lazio hanno mostrato di giocare senza timori. Meggiorini? Non gli ho chiesto nulla sulla formazione, se sta bene penso che sarà della partita visto l’apporto importante che fornisce ai compagni non solo in fase offensiva. Mazzarri? Il successo è suo, io ho contribuito per quello che è il mio ruolo”.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google