VIDEO – Tra il Genoa ed il Napoli c’è un Abisso: due i precedenti azzurri del siciliano…

Due precedenti per parte del Fischietto di Palermo, alla 30esima uscita in Serie A

“SFORZO” PRE SOSTA – Ultimo impegno prima della terza sosta stagionale per le Nazionali. Il Napoli chiude questo ciclo “terribile” con l’insidiosa trasferta di Genova contro i rossoblu di Juric. Gli azzurri necessitano di una prova ad alto livello di concentrazione, non facile dopo la super (in tutti i sensi) sfida con il Paris Saint Germain. Proprio a a Genova, sponda blucerchiata, c’è stato il passo falso più netto del campionato. Motivo in più per stare all’erta.

ABISSO A MARASSI – Il Fischietto designato per la partita di Marassi è Rosario Abisso della sezione di Palermo, con Di Bello e Tegoni al Var. Giunto al vertice italiano il 1° luglio 2017, Abisso conta ad oggi 29 presenze in Serie A e 8 in Coppa Italia. Lunga la gavetta dell’imprenditore classe ’85, che ha collezionato 36 presenze in Serie C e 57 presenze in cadetteria prima di compiere il grande salto. La sua media disciplinare in massima serie è di circa 3 ammonizioni a partita, un rosso ogni cinque gare ed un calcio di rigore concesso ogni tre apparizioni. In questo inizio di stagione sono state cinque le partite dirette dal giudice siciliano, tra le quali una a tinte rossoblu: Lazio-Genoa 4-1 del 23 settembre. Si ricorda solo un altro precedente di Abisso con il Grifone, ovvero Genoa-Benevento 1-0 del 23 dicembre  2017.

DUE PRECEDENTI AZZURRI – Sono due le spunte partenopee nel curriculum di Abisso. La prima è datata 1° ottobre 2017: Napoli-Cagliari 3-0. Sul finire del primo tempo viene giustamente fischiato un calcio di rigore per fallo di Romagna su Mertens. Corretta la convalida del gol di Koulibaly, il quale mette dentro la sfera dopo un rimpallo fortunoso in area. La seconda direzione risale invece al 6 gennaio 2018: Napoli-Verona 2-0. Al 61′ viene annullata la segnatura di Mertens per una chiara posizione di fuorigioco di Callejon. Veementi al 67′ le proteste degli scaligeri per il vantaggio di Koulibaly, “accusato” di aver spinto l’avversario Caracciolo prima di insaccare di testa alle spalle di Nicolas. Il silent check del Var conferma la rete, ma Pecchia (vice Rafa Benitez in azzurro) va su tutte le furie e viene allontanato dal campo.

 

Ecco le immagini del primo precedente tra abisso ed il Napoli:

 

Ecco le immagini del secondo precedente tra Abisso ed il Napoli:

 

 

Servizio a cura di Antonio Fusco


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.