RILEGGI IL LIVE- Juventus-Napoli 4-2. Disastro arbitrale a Pechino!

RILEGGI IL LIVE- Juventus-Napoli 4-2. Disastro arbitrale a Pechino!

121′- Finisce qui quest’estenuante match. Ci sono voluti 121 minuti per il trionfo della Juventus che porta a casa la Supercoppa; tanta rabbia in casa Napoli per le decisioni arbitrali che hanno stravolto l’andamento del match. Gli azzurri stavano conducendo il match con serenità fino al rigore trasformato da Vucinic ed alle espulsioni di Pandev e Zuniga.

120′- Assegnato un minuto di recupero

118′- Crampi per Bonucci, che non rientra. Juventus in 10 contro 9

115′- Sostituzione nella Juventus: entra Giaccherini per Giovinco

114′- La Juventus gestisce il risultato compiendo possesso palla a centrocampo. Troppo facile per i bianconeri con due uomini di vantaggio far correre a vuoto il Napoli

111′- Maggio in percussione centrale fermato fallosamente da Bonucci, ammonito da Mazzoleni

110′- L’orgoglio di Britos, prova l’allungo su un assist di Cavani in profondità nonostante l’infortunio

108′- Balbetta la difesa del Napoli, De Sanctis respinge una difesa di Padoin

106′- Entra Dossena per Inler. Cavani prova la percussione in dribbling ma è fermato da Bonucci

105′- Finisce il primo tempo supplementare

101′- La Juventus segna il gol del 4-2, Marchisio serve Vucinic a centro area che deposita il pallone in rete alle spalle di De Sanctis. Britos non ha potuto seguire l’inserimento degli avversari per un infortunio, sta per entrare Dossena

99′- Intervento in gamba tesa di Padoin su Britos, Mazzoleni non lo ammonisce

96′- Punizione di Pirlo dalla destra, De Sanctis esce a vuoto e Maggio mette incredibilmente il pallone in rete nella sua porta

93′- Barzagli prova la conclusione dalla distanza, colpisce Giovinco e il pallone si spegne sul fondo

91′- Giovinco va via sul lato sinistro dell’area di rigore, prova un tiro-cross che attraversa tutta l’area di rigore senza nessun tocco dei giocatori della Juventus

16:01- Inizia il primo tempo supplementare

Finisce il secondo tempo regolamentare,

93′- Espulso Zuniga per doppia ammonizione per un normalissimo fallo su Giovinco. Mazzarri esclama: “Così non si può giocare” mentre viene espulso ed abbandona il campo

92′- Giovinco blocca una ripartenza di Behrami, ammonita la “Formica atomica”

89′- Il quarto uomo Bergonzi assegna tre minuti di recupero

88′- Lancio di Bonucci per Giovinco, la “formica atomica” ha provato la grande giocata ma ha mancato il pallone. Sostituzione nella Juventus: entra Padoin per Lichtensteiner

84′- Espulso Pandev, probabilmente per qualche parola di troppo all’assistente Stefani. Insigne stava per entrare in campo, probabilmente Mazzarri gli preferirà un difensore o centrocampista. Pandev, su richiesta di Mazzarri, esclama: “Non lo so, non ho fatto nulla”

81′- Palla persa da Fernandez, Vucinic lo anticipa sugli sviluppi di una ripartenza, De Sanctis anticipa Giovinco in uscita con i piedi

79′- Pallone rubato a centrocampo, Pandev nello spazio per Gargano che temporeggia troppo ed il suo tiro è deviato in corner. Intervento dubbio di Barzagli su Behrami in area di rigore

76′- Fallo di Pirlo su Zuniga, Mazzoleni fischia la punizione per la Juventus. S’accende il parapiglia, ammoniti Zuniga e Lichtensteiner

72′- Pareggio della Juventus! Calcio di rigore assegnato da Mazzoleni per un intervento molto dubbio di Fernandez su Vucinic, sembra che l’argentino abbia preso nettamente il pallone. Vidal spiazza De Sanctis e realizza il gol del pareggio.

69′- Fallo di Behrami su Vidal, calcia Vucinic abbondantemente alto.

67′- Sostituzione nel Napoli: entra Gargano per Hamsik, i due cognati si passano anche la fascia da capitano

66′- Giovinco controlla un pallone al volo, supera due avversari e prova la conclusione a giro abbondantemente alta

65′- Punizione di Pirlo che si spegne di poco sopra la traversa

63′- Fallo di Cavani su Pirlo, ammonito il Matador

62′- Altro errore di Bonucci, spunta Cavani alle sue spalle, gli ruba il pallone, calcia da posizione defilata e il pallone si spegne sull’esterno della rete

61′- Sostituzione nel Napoli: entra Fernandez al posto di Cannavaro

58′- Ancora emozioni, Vucinic su un lancio dalle retrovie supera Cannavaro e De Sanctis, il capitano azzurro è bravo poi a fermare il pallone nei pressi della linea di porta

57′- Cavani a tu per tu con Buffon in posizione defilata, Hamsik seguiva la azione a centro area. L’uruguagio è un po’ egoista e non serve lo slovacco, poi si scusa.

56′- Juventus in pressione offensiva, cross di Lichtensteiner, devia Campagnaro. Sull’azione seguente contatto con Vucinic che reclama il calcio di rigore

55′- Taglio di Inler per Maggio che duella di testa con Asamoah e guadagna un calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner battuto corto da Hamsik, Inler prova la conclusione dalla distanza che termina alto

53′- Splendida punizione di Pirlo, De Sanctis si oppone in grande stile

52′- Behrami in ritardo su Marchisio, ammonito anche lo svizzero

50′- Duro tackle di Cannavaro su Giovinco, Mazzoleni lo ammonisce

48′- Emozioni da una parte e dall’altra: Inler serve Cavani che con Hamsik in area di rigore prova una conclusione che finisce tra le braccia di Buffon. La Juventus riparte, lancio per Vucinic che s’inserisce tra Campagnaro e Cannavaro; la conclusione del montenegrino si stampa sul palo anche grazie ad una deviazione di De Sanctis

47′- Lichtensteiner supera Britos in velocità, rimedia Cannavaro in tackle deviando il pallone in corner.

45′- Approcci offensivi della Juventus, Behrami sventa un cross di Lichtensteiner e De Sanctis in uscita anticipa Matri su un lancio in profondità dalla mediana

15:06- Inizia la ripresa, nella Juventus entra Vucinic per Matri

L’attaccante del Napoli Goran Pandev è intervenuto ai microfoni della Rai nell’intervallo: “Ci stiamo difendendo bene, sapevamo che sarebbe stata una gara dura e in effetti la Juve ci sta dando parecchio filo da torcere: noi però stiamo facendo una grande prestazione. Nel secondo tempo? Dobbiamo sfruttare le ripartenze ancora meglio, loro cercheranno il pareggio e noi dovremo essere bravi e attenti. Il gol? Sono contentissimo.”

Squadre negli spogliatoi, Mazzarri dirà ai suoi probabilmente di continuare così cercando soltanto di migliorare l’applicazione delle contromisure agli attacchi della Juventus. Napoli attento in fase difensiva e letale nelle ripartenze, è proprio il cinismo degli azzurri la notizia più bella di questi primi quarantacinque minuti chiusi in vantaggio.

46′- Lancio di Vidal, colpo di testa di Britos, De Sanctis in uscita non è perfetto e devia il pallone in corner ma l’arbitro Mazzoleni fischia la fine del primo tempo

45′- Concesso un minuto di recupero dalla terna arbitrale

40′- GOOOOOOOOOOOOOOOOL! Straordinario Pandev, ruba palla a Bonucci su un pallone vagante, va via in area di rigore. Nonostante l’opposizione del difensore della Juventus, supera con uno straordinario pallonetto Buffon in uscita

39′- Cannavaro dalla distanza, blocca in due tempi Buffon

38′- Pandev per Cavani, il Matador viene fermato in area di rigore dalla difesa bianconera

37′- Pareggio della Juventus! Zuniga perde palla in fase offensiva, ripartenza della Juventus. Lancio di Vidal, conclusione al volo di Asamoah che batte un incerto De Sanctis, probabilmente tradito anche dal terreno di gioco

36′- Percussione di Zuniga sulla sinistra, serve Hamsik in area di rigore che calcia a rete di prima intenzione, Buffon devia in corner

35′- Fallo da dietro di Giovinco su Inler, Mazzoleni non reputa l’intervento meritevole di cartellino giallo

32′- Lancio di Pirlo per Matri, che colpisce il pallone di testa da posizione abbastanza defilata. La sfera si spegne a lato alla sinistra di De Sanctis.

31′- Buffon sbaglia il rinvio ma il Napoli non riesce ad approfittarne.

30′- Juventus in confusione: fallo laterale sbagliato da Asamoah, Cavani recupera palla e serve Pandev, la cui conclusione è bloccata da Buffon

28′- Punizione di Pirlo deviata da Cavani in barriera, sul corner nulla di fatto.

26′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Cavani va via sul filo del fuorigioco su un assist di Pandev, Buffon è bravo in uscita a fermarlo ma il Matador recupera il pallone e segna la rete dell’1-0

22′- Ennesimo spunto di Asamoah che affronta Maggio, Campagnaro ed il rientrante Hamsik e prova un tiro-cross su cui Lichtensteiner non arriva. Mazzarri chiede a Behrami di aiutare Maggio nel contrastare il ghanese che sta dominando sulla corsia sinistra

21′- Percussione di Giovinco, Britos lo ferma

20′- Manata di Inler su Vidal. Punizione di Pirlo che si stampa sulla barriera

18′- Lucio sbaglia l’intervento, Cavani s’inserisce ma scivola e perde una buona occasione

17′- Si rivede il Napoli in avanti: Hamsik sfodera un bolide dai venti metri che termina abbondantemente a lato. C’era Zuniga completamente libero!

15′- Juventus in costante proiezione offensiva, cross di Giovinco, respinge De Sanctis, il Napoli allontana il pericolo. Grandioso il lavoro di Cavani in fase difensiva

14′- Contatto tra Campagnaro e Matri, Mazzoleni fa rialzare l’attaccante bianconero. Battibecco tra Cavani e Matri

13′- Cross di Lichtensteiner dalla destra, Maggio va a vuoto in chiusura, sul prosieguo  dell’azione Asamoah guadagna un corner

9′- Behrami ferma Marchisio che si stava inserendo pericolosamente in fase offensiva

8′- Dopo un buon inizio del Napoli, la Juventus in questo momento sta gestendo il possesso palla, il Napoli aspetta ed è pronto per ripartire

5′- Lancio di Pirlo per Lichtensteiner che serve Matri, la difesa azzurra sventa il pericolo.

3′- E’ Giovinco la mina vagante bianconera molto pericolosa. La “formica atomica” varia su tutto il fronte offensivo senza dare punti di riferimento

2′- Il Napoli parte forte, i primi attacchi sono azzurri. Cavani ed Hamsik triangolano nei pressi dell’area di rigore, la difesa bianconera intercetta

1′- Intervento da dietro di Campagnaro su Matri, Mazzoleni lo richiama.

13:59- Le squadre entrano in campo, nella curva della Juventus s’intravede lo stendardo “30 sul campo”. Napoli in maglia azzurra, Juventus in maglia bianconera, mentre la pioggia continua a cadere su Pechino

13:55- “-5 minuti a Napoli-Juventus. Le squadre si preparano per entrare in campo”, così il profilo twitter della Ssc Napoli. Ecco la foto del simpatico messaggio:

13:45- Il collega di Sky Francesco Modugno interviene dal lungomare di Napoli per raccontare il clima d’attesa in città per la Supercoppa contro la Juventus, gli ultras intanto presidiano il San Paolo per una protesta simbolica contro la decisione di disputare a Pechino una gara così importante.

13:35- “-25 minuti. Mentre la squadra fa riscaldamento sul campo, sul maxischermo le immagini del 20 Maggio”. Ecco il tweet della Ssc Napoli con relativa foto:

13:22- L’inviato di Sky Giovanni Guardalà ha dato la formazione ufficiale della Juventus: Buffon, Barzagli, Bonucci, Lucio; Lichtensteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Matri. 75000 spettatori al “Bird’s Nest”, Lega Calcio molto felice perchè l’evento ha superato le aspettative della vigilia. L’unico intoppo è la forte pioggia abbattutasi su Pechino

13:20- “-40 minuti a Napoli-Juventus. La squadra nel tunnel pronta per il riscaldamento”. Ecco il tweet della Ssc Napoli con la relativa foto:

13:15- Il collega di Sky Marco Barzaghi racconta il calore dei tifosi azzurri che hanno accolto i calciatori del Napoli già nella hall dell’albergo al momento della partenza

12:59- Il Napoli tramite il suo profilo twitter comunica la formazione ufficiale degli azzurri: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Hamsik, Zuniga; Pandev, Cavani. A disp.:  Rosati; Aronica, Fernandez; Dossena, Gargano; Insigne, Vargas

12:40- Le squadre sono negli spogliatoi

12:37- Arriva anche la Juventus al Bird’s Nest

12:35- La squadra controlla le condizioni del terreno di gioco, a Pechino c’è una leggera pioggia

12:30- La squadra è arrivata allo stadio

12:00- Il Napoli lascia l’albergo del ritiro e sale sul pullman con destinazione Bird’s Nest (clicca qui per vedere la foto)

Ecco le probabili formazioni del match:

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Lucio; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Matri. A disp: Storari, Marrone, Pepe, De Ceglie, Giaccherini, Giovinco, Quagliarella. CT: Carrera

NAPOLI (3-5-1-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Inler, Hamsik, Zuniga; Pandev; Cavani. A disp: Rosati, Fernandez, Aronica, Gargano, Dossena, Insigne, Vargas. CT: Mazzarri

Il countdown sta scandendo le ore dei tifosi del Napoli, ormai manca poco all’inizio del match più atteso dell’estate: la finale di Supercoppa Italiana tra gli azzurri e la Juventus. Il calcio d’inizio è previsto per le 14:00 (ora italiana, 20:00 ora cinese). La redazione di Iamnaples.it ieri vi ha proposto un’analisi tattica del match (clicca qui per leggere)

La Redazione

C.T.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google