Scugnizzeria in the World – Contini decisivo, para un rigore. Tutino entra nel finale contro il Milan

Palmiero guida il centrocampo del Pescara nella vittoria di Cosenza

Non è stato un weekend esaltante per gli “scugnizzi” del Napoli in giro per l’Italia, a farsi le ossa tra serie A, B e C. Ecco il punto di IamNaples.it:

VERONA-MILAN (Tutino)

Si è conclusa da pochi minuti la partita tra Hellas Verona e Milan con il risultato di 1 a 0 per gli ospiti grazie alla rete su rigore di Piatek. Il secondo posticipo della terza giornata di Serie A ha regalato non poche emozioni e tutte nel secondo tempo. La squadra di casa, in dieci dal ventesimo per l’espulsione di Stepinski, non si è persa d’animo per tutto il match ed ha attaccato sino all’ultimo minuto, quando l’arbitro Manganiello ha ristabilito la parità numerica espellendo Calabria per un brutto fallo fuori area. A risolverla ci ha pensato il “maledetto nove” Krystof Piatek che ha insaccato dagli 11 metri un calcio di rigore al 67esimo regalando i tre punti ad un brutto Milan. Il centravanti in prestito dal Napoli Gennaro Tutino è subentrato al minuto 79 del match al posto di Rramhani senza incidere particolarmente gettato nella mischia da Juric per recuperare il risultato. Con l’ingresso suo e Di Carmine, il Verona comunque è più vivace in fase offensiva e, infatti, porta Calabria all’espulsione poco prima del fischio finale.

VIRTUS ENTELLA-FROSINONE (Contini)

Terza vittoria consecutiva dell’Entella che batte all’ultimo il Frosinone con Mancosu ed ottiene 3 punti fondamentali. Decisiva la rete di Mancosu al 93 minuto. Grande prova di Contini che ipnotizza Ciano, vincendo così un duello tutto made in Naples (entrambi sono cresciuti nel vivaio del Napoli) e aiuta con un paio di interventi la sua squadra ad ottenere la vittoria che vale il primo posto solitario in attesa di Salernitana-Benevento.

PERUGIA-JUVE STABIA (Bifulco)

Finisce 0 a 0 la sfida tra Perugia e Juve Stabia con la gara che nonostante tante emozioni non si sblocca. Assente nelle Vespe il giocatore di proprietà Napoli Alfredo Bifulco.

MONTPELLIER-NIZZA (Ounas)

E’ finita 2-1 la partita tra il Montpellier e il Nizza. Gli ospiti erano andati in vantaggio grazie al gol di Tameze, poi la rimonta del Montpellier con i gol di Delort e Mollet. Adam Ounas, di proprietà del Napoli e in prestito al Nizza, ha giocato 90′.

COSENZA-PESCARA (Machach e Palmiero)

Bella vittoria in trasferta del Pescara che espugna Cosenza grazie alle reti di Tumminiello su rigore e Galano nel finale. Non basta ai calabresi la rete del momentaneo pari di Sciaudone. Settantacinque minuti da play davanti alla difesa per Palmiero mentre nel Cosenza salta il debutto di Machach.

CARRARESE-PISTOIESE (Mezzoni)

La Carrarese vince il derby toscano contro la Pistoiese grazie alle reti di Tavano su rigore e Maccarone, Mezzoni è rimasto in panchina per tutta la gara.

TERAMO-CAVESE (D’Ignazio)

Moriero da fiducia al terzino sinistro classe ’98 di proprietà del Napoli D’Ignazio che affronta l’intera gara al “Bonolis” di Teramo. Gli abruzzesi vincono 2-0 costruendo anche varie occasioni ma la Cavese è viva e ha sfiorato il gol dell’1-1 con la traversa di Matera.

GLADIATOR-ANDRIA (Massa)

La Fidelis Andria strappa per un pareggio per 1-1 a Santa Maria Capua Vetere contro il Gladiator, il difensore classe ‘2001 di proprietà del Napoli Massa è rimasto in panchina per tutta la gara.

VIBONESE-RENDE (Prezioso)

Vince la Vibonese di Prezioso. Il centrocampista in prestito dal Napoli parte dalla panchina e subentra nella ripresa verso il 60′. Per lui un buon match e un buon contributo alla causa. Per la Vibonese un successo importante, il primo stagionale, che consente ai rossoblù di smuovere finalmente un po’ la loro classifica.

CESENA-TRIESTINA (Zerbin)

90′ in panca per l’attaccante in prestito dal Napoli al Cesena Zerbin che non partecipa alla vittoria dei suoi contro la Triestina. Una partita ricca di emozioni, con un’espulsione per parte, e con il Cesena che prima passa in vantaggio 2-0, poi, in momentanea superiorità numerica, si fa rimontare, ma la porta a casa grazie ad un gol al 90′.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.