VIDEO – L’Angolo della Bundesliga: Bayer e Bayern non si superano. Cade il Borussia

Gialloneri spreconi, sconfitti nel finale. Poker dello Schalke. Torna alla vittoria l'Amburgo

Pari e patta nel match di cartello valido per l’ottava di campionato in Bundesliga. Bayer Leverkusen e Bayern Monaco si dividono la posta in palio e si accontentano di un punto a testa. Punto utile ad entrambe le compagini visto che il Borussia Dortmund, favorito (almeno sulla carta) dal turno, seppur in trasferta col M’Gladbach, perde clamorosamente partita e vetta della classifica venendo così agganciato al secondo posto dai farmacisti e superato dai bavaresi, che restano gli unici imbattuti in campionato. Al Borussia Park accade l’impossibile con gli ospiti che tengono il pallino del gioco in mano per lunghi tratti di gara, sciupando l’inverosimile e trovando clamorosamente nei minuti finali la prima sconfitta stagionale. Partita decisa quando mancavano 10 minuti al termine della gara. Su una verticalizzazione in area dei padroni di casa, Hummels stende Nordtveit e per l’arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore, con conseguente espulsione inflitta al difensore tedesco per chiara occasione da gol. Kruse dal dischetto spiazza Weidenfeller per il vantaggio. Passano 6 minuti e il M’Gladbach raddoppia, stavolta con Raffael che servito da Arango fa 2-0. Sfortuna per gli uomini di Klopp che tra i 2 gol centrano una traversa con Reus su calcio di punizione. Scesi in campo con la notizia del flop del Borussia, Bayer e Bayern sanno di giocare per il primo posto. E come avviene spesso in questi casi, non si riesce mai ad approfittarne. Ciò accade alla BayArena, dove il “tiki-taken” di Guardiola, così rinominato in Germania, non porta alla vittoria nonostante il gol del vantaggio firmato Kroos su un invito dalla sinistra di Ribery. Reazione immediata quella delle aspirine che con Sam, sfruttano un pallone vagante in area per battere Neur, è 1-1. Nella ripresa il risultato non si smuove, la classifica molto poco. Nel pomeriggio pareggio tra Stoccarda e Werder Brema, Harnik prima, Petersen poi, i marcatori. Padroni di casa che non conoscono più la parola sconfitta. Ritorna invece a fare punti, uno per l’esattezza, il Mainz, che riporta sul pari una partita che a pochi minuti dal termine diceva 0 -2. Volland e Firmino per l’Hoffenheim, pareggio di Choupo-Moting e Malli per gli uomini di Tuchel. Conferme arrivano invece dalla Veltins Arena dove lo Schalke reagisce allo schiaffo iniziale di Molders e con Boateng, Szalai (doppietta) e Meyer rimonta e batte 4-1 l’Augsburg, salendo così ai margini della zona che regala l’Europa che conta. Primo hurrà stagionale per il Braunschweig, che nella città della Volkswagen, batte il Wolfsburg 0-2 con le reti di Bellarabi e Kumbela agganciando così all’ultimo posto il Friburgo. Stesso Friburgo che pareggia in casa con l’Eintracht Francoforte nel posticipo domenicale in virtù dell’impegno di tutte e due le squadre nel giovedì di Europa League. Fanno tutto i padroni di casa che vanno sotto con un’autorete di Gunter e pareggiano nel finale con Hofler. Vittoria che mancava da troppo invece, per l’Amburgo, che a Norimberga, umilia davanti ai propri tifosi i rossoneri di Baviera, vincendo 5-0. Partita decisa dal futuro attaccante della nazionale tedesca, Lasogga, che sigla una splendida tripletta tra il vantaggio dell’olandese Van der Vaart e la chiusura del match di Arslan. Parità nell’anticipo del venerdì tra Hannover ed Hertha Berlino, 1-1, Schulz e Ronny gli autori dei gol. Occasione sprecata dagli uomini di Klopp e campionato che vede già crearsi il primo solco tra le tre di testa e le inseguitrici con i campioni d’Europa per la prima volta in vetta solitaria in questa Bundesliga.

Risultati 8° turno e Classifica:

04.10.2013 20:30 Hannover 96 Hertha BSC 1:1 (1:0)
05.10.2013 15:30 FC Schalke 04 FC Augsburg 4:1 (2:1)
15:30 Bor. Mönchengladbach Borussia Dortmund 2:0 (0:0)
15:30 VfB Stuttgart Werder Bremen 1:1 (1:1)
15:30 VfL Wolfsburg Eintracht Braunschweig 0:2 (0:1)
15:30 1. FSV Mainz 05 1899 Hoffenheim 2:2 (0:2)
18:30 Bayer Leverkusen Bayern München 1:1 (1:1)
06.10.2013 15:30 1. FC Nürnberg Hamburger SV 0:5 (0:1)
17:30 SC Freiburg Eintracht Frankfurt 1:1 (0:0)

Bundesliga 2013/2014 – 8. Giornata

Classifica
# Squadra P. V P S gol Dif P.ti
1 Bayern München, Germania Bayern München 8 6 2 0 15:3 12 20
2 Borussia Dortmund, Germania Borussia Dortmund 8 6 1 1 21:7 14 19
3 Bayer Leverkusen, Germania Bayer Leverkusen 8 6 1 1 18:8 10 19
4 Bor. Mönchengladbach, Germania Bor. Mönchengladbach 8 4 1 3 19:13 6 13
5 Hannover 96, Germania Hannover 96 8 4 1 3 11:11 0 13
6 Hertha BSC, Germania Hertha BSC 8 3 3 2 14:9 5 12
7 VfB Stuttgart, Germania VfB Stuttgart 8 3 2 3 16:10 6 11
8 FC Schalke 04, Germania FC Schalke 04 8 3 2 3 14:17 -3 11
9 Werder Bremen, Germania Werder Bremen 8 3 2 3 9:12 -3 11
10 1899 Hoffenheim, Germania 1899 Hoffenheim 8 2 4 2 20:20 0 10
11 1. FSV Mainz 05, Germania 1. FSV Mainz 05 8 3 1 4 12:17 -5 10
12 FC Augsburg, Germania FC Augsburg 8 3 1 4 9:15 -6 10
13 Eintracht Frankfurt, Germania Eintracht Frankfurt 8 2 3 3 11:13 -2 9
14 VfL Wolfsburg, Germania VfL Wolfsburg 8 3 0 5 9:11 -2 9
15 Hamburger SV, Germania Hamburger SV 8 2 2 4 17:19 -2 8
16 1. FC Nürnberg, Germania 1. FC Nürnberg 8 0 5 3 9:17 -8 5
17 SC Freiburg, Germania SC Freiburg 8 0 4 4 9:18 -9 4
18 Eintracht Braunschweig, Germania Eintracht Braunschweig 8 1 1 6 5:18 -13 4
Champions League
Champions League Quali.
Europa League Quali.
Retrocessione
Relegazione
Salvatore Garofalo
Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.