Comproprietà: si chiude il 25 giugno, i “nodi” da sciogliere per il Napoli…

Comproprietà: si chiude il 25 giugno, i “nodi” da sciogliere per il Napoli…

Si chiude un’era: entro giovedì (ore 19) andranno risolte tutte le comproprietà ancora in piedi, poi questa formula di mercato che per anni ci aveva contraddistinto a livello internazionale sparirà per sempre. Sostituita, almeno in parte, dal prestito biennale con obbligo di riscatto, introdotto nella passata stagione quando la Figc decise di abolire per sempre le compartecipazioni. Uno strumento che spesso ha alimentato affari altrimenti impossibili, ma che pure ha condizionato l’agenda negli ultimi dieci giorni di giugno. Le comproprietà hanno storicamente permesso di fare mercato a molti club, e anche di sistemare i bilanci con un po’ di plusvalenze scambiandosi metà cartellini dei giocatori. Ma hanno anche esposto le società ad autentici bagni di sangue: si pensi all’Inter che nel gennaio 2004, per riprendersi Adriano, girò al Parma circa 23 milioni di euro, tra contanti e contropartite tecniche; oppure, in tempi più recenti, agli 11 milioni che la Juve ha dato al Parma (sempre i gialloblù…) per far tornare a casa Giovinco nel 2012.

DATE E REGOLAMENTO – Sono 69 le compartecipazioni ancora attive con almeno uno dei club che nel 2014-15 militava in Serie A. Gli accordi andranno formalizzati entro le ore 19 di giovedì 25 giugno. Entro la stessa ora, in assenza di accordo, andrà depositata l’offerta in busta chiusa. Le buste saranno aperte direttamente giovedì sera dopo le 19. A parità di offerta il giocatore andrà al club titolare del tesseramento, che non è necessariamente il club nel quale l’atleta ha chiuso la stagione: potrebbe infatti essere stato ceduto in prestito ad una terza squadra oppure alla società che deteneva l’altra metà del cartellino (senza però averne i diritti di tesseramento). Ecco il quadro completo delle comproprietà di Serie A.

 

GIOCATORE RUOLO TESSERAMENTO PARTECIPAZIONE ESITO
AGYEI c Benevento Fiorentina
ALDROVANDI d Chievo Modena
ANTEI d Sassuolo Roma
BARBA d Empoli Roma
BARLOCCO d Juventus Atalanta
BENASSI c Torino Inter
BERARDI a Juventus Sassuolo
BERTOLACCI c Genoa Roma
BIANCHETTI d Verona Inter
BITTANTE d Avellino Fiorentina
BOAKYE a Juventus Atalanta
BRIGHENTI a Cremonese Parma
CAIS a Juventus Atalanta
CALDERONI d Bari Chievo
CAPRARI a Pescara Roma
CASARINI c Parma Novara
CERIA c Atalanta Juventus
DAVIGHI d Novara Parma
DE CENCO a Pavia Cesena
DE LUCA a Atalanta Varese
DEFREL a Cesena Parma
DE SILVESTRI d Sampdoria Fiorentina
DEZI c Crotone Napoli
DOKOVIC c Bologna Cesena
EPHRAIM a Cesena Brescia
EMMANUELLO c Atalanta Juventus
FABBRI d Parma Cesena
FAVALLI d Parma Cremonese
FEDATO a Sampdoria Catania
FERRI a Brescia Cesena
FIORILLO p Juventus Sampdoria
FORTE p Inter Pisa
GARRITANO a Cesena Inter
GOBBO p Crotone Parma
GOLDANIGA c Juventus Palermo
INGEGNERI d Cesena Bologna
JORGINHO c Napoli Verona
KRAJNC d Cesena Genoa
LANINI c Palermo Juventus
LIBERTAZZI a Novara Juventus
LINI d Cesena Brescia
LUPERTO d Napoli Lecce
MADONNA c Spezia Atalanta
MALIVOJEVIC a Vicenza Parma
MANFRIN d Modena Chievo
MIRACOLI a Varese Genoa
NAINGGOLAN c Roma Cagliari
PALERMO c Cremonese Parma
PEPE E. d Messina Chievo
POLITANO a Pescara Roma
RAGUSA a Pescara Genoa
REATO d Cesena Pavia
ROSSINI A. d Parma Cesena
ROVINI a Udinese Empoli
RUGGIERO c Pro Vercelli Juventus
RUSSINI a Juventus Ternana
SALL d Bari Parma
SANDRINI a Parma Vicenza
SCAGLIA d Cittadella Torino
SPEROTTO d Carpi Torino
STOIAN a Chievo Roma
TANTARDINI d Feralpi Salò Atalanta
THIAM a Juventus Lanciano
TOMMASONE a Genoa Inter
TREMOLADA a Varese Inter
VENTRE a Inter Genoa
VERDI a Torino Milan
VIOLA c Palermo Ternana
ZANINI d Cesena Pavia
NOTA: deposito accordi o delle offerte in busta entro il 25 giugno (ore 19); le buste saranno aperte il 25 giugno dopo le 19; a parità di offerta, il giocatore è riscattato dalla società titolare del tesseramento. Rispetto al 2014, le comproprietà non potranno più essere rinnovate: andranno tutte risolte entro il 25 giugno.

 

Fonte: corrieredellosport.it

 


Laureato in Scienze della Comunicazione presso l' Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli con tesi "Il volto cinematografico delle mafie". I suoi primi articoli risalgono al 2010, per il portale Soccermagazine.it. La sua collaborazione con la testata giornalistica Iamnaples.it ha inizio nel febbraio 2011. Inviato a seguito del settore giovanile partenopeo, ha come obiettivo quello di formarsi nell’intricato mondo del giornalismo.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google