‘DiZona’ – Primi sorrisi per Nocerina ed Agropoli. Ancora a secco Pomi, Gragnano, Gelbison e Sarnese

‘DiZona’ – Primi sorrisi per Nocerina ed Agropoli. Ancora a secco Pomi, Gragnano, Gelbison e Sarnese

Torna la ‘Dizona’ di IamNaples.it. Ecco come hanno trascorso l’ultimo weekend le undici società campane impegnate nel campionato di Serie D:

-Girone H, terza giornata: 

Due campane (Agropoli e Nocerina) sorridono, altre due (Gelbison e Herculaneum) tornano a casa con le ossa rotte, questo il bilancio della terza giornata del girone H di Serie D. Prime vittorie stagionali per la Nocerina, che dopo due KO sale a quota tre, e per l’Agropoli che, in questo modo, porta a casa il quarto punto dall’inizio del campionato.

  • GELBISON-AGROPOLI 1-2 [3′ Capozzoli (A); 45′ Yeboah (G); 72′ Aliperta (A)]: Gara subito in discesa per gli ospiti che, dopo appena 3′, trovano il vantaggio con Capozzoli, il centrocampista col vizio del gol. I cilentani, però, non ci stanno ed a fine primo tempo trovano il pari con Yeboah. Nella ripresa una zampata di capitan Domenico Aliperta, classe ’90 da Somma Vesuviana, ha la meglio sulla voglia comune delle due squadre di non perdere.
  • Manfredonia-HERCULANEUM 3-1 [20′ Malcore, 68′ Raho (M); 85′ Gargiulo (H); 94′ Bozzi (M)]: Se per Nocerina ed Agropoli sono arrivate le prime vittorie, per l’Herculaneum di mister Rosario Campana arriva la prima sconfitta. Al ‘Miramare’ passano in vantaggio i padroni di casa con Malcore, per poi raddoppiare al 23′ della ripresa con Raho. I vesuviani si mettono in carreggiata e trovano con Gargiulo a 5′ dalla fine la rete che potrebbe riaprire i giochi. Come spesso capita in queste occasioni, però, la ricerca repentina del pari lascia ampi spazi ai pugliesi che, quasi a tempo scaduto, riescono a timbrare per la terza volta il tabellino dei marcatori con Bozzi. Peccato.
  • Picerno-NOCERINA 0-1 [80′ Girardi]: Campo insidioso, quello del Picerno. Una prestazione maschia e coriacea della Nocerina, però, riesce a rompere gli equilibri. In realtà sono serviti 80′ prima che Girardi riuscisse a bucare la porta lucana ma l’importante, per tutti i molossi, è aver trovato i primi tre, importantissimi, punti della stagione.

CLASSIFICA:  Trastevere 9; Gravina 7; San Severo, Potenza 6; Vultur 5; AGROPOLI, HERCULANEUM, Bisceglie, Anzio, Ciampino 4; NOCERINA, Madrepietra Daunia, Francavilla, Manfredonia, Cynthia 3; Picerno 2; GELBISON 1; Nardò 0.

– Girone I, terza giornata: 

Domenica di derby nel girone I, quello più campano di tutta la D. Delle otto compagini nostrane, infatti, ben sei sono impegnate in una ‘sfida in famiglia’. Fanno eccezione il Gladiator che ospita l’Igea Virtus Barcellona e la Sarnese che incontra il Rende. Primo punto in campionato per il Gragnano, sfida il Pomigliano ed esce dal campo di casa con uno 0-0 quasi soporifero.

  • CAVESE-AVERSA NORMANNA 1-0 [70′ Di Deo]: I metelliani staccano i normanni grazie alla rete di Di Deo al 70′. Fino a ieri i due team erano appollaiati a quota tre punti, forti di una vittoria e di un KO a testa. Ieri pomeriggio, però, la sfida del ‘Simonetta Lamberti’ ha sancito i tre punti di distanza. Cavese ora a quota 6, a meno uno dall’affollata vetta.
  • FRATTESE-TURRIS 3-0 [53′ Ficarotta, 60′ Longo, 94′ Ragosta]: Derby a senso unico quello dello ‘Ianniello’, anche se nei primi 45′ i corallini tengono piuttosto bene il campo. Nella ripresa, però, i nerostellati scendono in cattedra prima con Ficarotta, poi col solito Longo e, nel finire, mettono la ciliegina con Ragosta. Turris raggiunta a quota sei e vetta che dista, come per Cavese e Gladiator, solo una lunghezza.
  • GLADIATOR-Igea Virtus Barcellona 1-4 [6′ Crini (G); 34′ Isrò, 46′ Cozza, 53′ Dall’Oglio, 75′ Lescano (I)]: Crini in apertura di match illude i suoi. Con i tre punti, infatti, la realtà di Santa Maria Capua Vetere si sarebbe ritrovata sola in cima alla classifica a punteggio pieno. Così non è stato, chiedere ad Isrò, Cozza, Dall’Oglio e Lescano. Brutto KO per i nerazzurri.
  • GRAGNANO-POMIGLIANO 0-0: Primo punto del Gragnano contro i cugini del Pomigliano. Gara noiosa, molto spezzettata e con non molte emozioni. Per i granata, invece, dopo il pari all’esordio con i resti del Gela (poi rinforzatosi) ed il KO con la Sicula Leonzio, arriva il secondo punto stagionale.
  • SARNESE-Rende 1-1 [24′ Gorretta (R); 75′ Figliolia (S)]: Non arriva la prima vittoria stagionale per la Sarnese di Esposito che impatta sul Rende. I granata si ritrovano addirittura a rincorrere gli ospiti a causa della rete al 24′ di Gorretta. Ad un quarto d’ora dalla fine, però, Figliolia fa 1-1.

CLASSIFICA: Igea Virtus Barcellona, Gela, Sicula Leonzio, Rende 7; FRATTESE, GLADIATOR, CAVESE, TURRIS 6; Santacataldese 5; Palmese 4; AVERSA NORMANNA 3; POMIGLIANO, SARNESE, Castrovillari, Roccella 2; GRAGNANO 1; Sersale 0, Due Torri -2.


Iscritto alla Facoltà di Mediazione Linguistica e Culturale presso l’Università degli Studi in Napoli “L’Orientale”. Collabora con Iamnaples.it dal Giugno 2011 e cura, in particolare, la rubrica “La Storia”, dedita a raccontare vicende umane e personali di protagonisti legati al Mondo dello Sport. Prima di intraprendere questa strada ha giocato a calcio ed allenato presso diverse Scuole di Calcio, prossimo all’acquisizione della qualifica di “Istruttore di Base Figc”.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google