Accordo tra Sky e Mediaset: Champions e Europa League andranno in onda su entrambe le piattaforme

Era stato pochi giorni fa lo stesso Piersilvio Berlusconi a ventilare la possibilità di un accordo tra le due pay tv italiane, che, dopo mesi e mesi di concorrenza spietata, si sono riavvicinate per tentare di “sopravvivere” entrambe nel miglior modo possibile alla grande crisi economica in atto: tra gennaio e marzo 2012 Sky ha perso oltre 70.000 clienti, Mediaset Premium circa 25.000.

Oggi è arrivata la conferma. Entrambe le pay tv hanno deciso di venirsi incontro e di fare uno scambio che consente di aumentare le rispettive offerte praticamente senza ulteriori esborsi. Mentre fino a ieri Sky aveva l’esclusiva della Champions League (eccetto una gara alla settimana in esclusiva su Italia 1) e Mediaset manteneva l’esclusiva dell’Europa League sia in chiaro che a pagamento, oggi è stato ufficializzato lo scambio: Mediaset Premium trasmetterà tutta la Champions League (a partire già dal turno preliminare dell’Udinese), che arrichisce l’offerta del pacchetto calcio che già comprende Europa League, Mondiale per Club, Serie A e Serie B. Su Italia 1 in chiaro rimarrà come previsto una partita a settimana sia di Champions che di Europa League. Anche Sky trasmetterà tutta l’Europa League, che arricchisce il pacchetto di Sky Sport, già comprensivo della Champions League e degli altri sport trasmessi dalla pay tv dello squalo, inclusa la Formula 1 dalla prossima stagione.

Difficile dire a chi è convenuto di più lo scambio. Mediaset rinuncia all’esclusiva di molte gare delle squadre italiane, però continuerà ad offrire tutte le partite delle principali squadre di calcio italiane, sia di campionato che di coppe europee, al prezzo più basso sul mercato. Sky avrà finalmente un’offerta completa, vedendosi aggiungere partite importanti che, nonostante gli elevati costi di listino, mancavano nei propri pacchetti. Il calciofilo che sceglierà Sky (rimane il tradizionale obbligo di sottoscrivere sia il pacchetto Sport che Calcio per vedere tutte le partite) andrà incontro ad un costo in promozione di 39€ al mese per 12 mesi, guardando il listino si sale a circa 50€ HD compreso. Compreso nel prezzo anche il pacchetto base con serie tv, notizie, reality show e soprattutto altri sport: dalle olimpiadi alla Formula 1, passando per il tennis e il basket americano. Per vedere tutte le partite della propria squadra del cuore bastano invece 19€ al mese con Mediaset Premium. La promozione del biscione prevede infatti il pacchetto Premium Serie&Doc+Calcio a soli 19€ al mese fino a giugno 2013, poi si sale al costo di listino di 24€. Comprese nel prezzo le serie tv e i documentari; per aggiungere anche il cinema occorrono ulteriori 10€.

Non sono previsti ulteriori “scambi” tra i due colossi televisivi italiani. Sky conclude un ciclo di investimenti che hanno arricchito la propria offerta anche di Formula 1 (dal 2013) e Motomondiale (dal 2014). Per Mediaset Premium invece potrebbero arrivare altre novità. Mantenuto “tutto il calcio che conta”, ora si punta a mantenere un’allettante offerta cinematografica, ancora molto distante da Sky. Inoltre si sta facendo sempre più concreta la possibilità di trovare un partner estero che aumenterebbe la sostenibilità dei costi e consentirebbe di trovare cifre, anche importanti, da investire sui diritti televisivi.

Fonte: TuttoTv.com

La Redazione
S.D.

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.