All’Anfield i tifosi azzurri a De Laurentiis: ”Napoli siamo noi”

Erano le 19 esatte quando il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è uscito dal sottopassaggio dello stadio Anfield. Quando è stato intravisto dalla tifoseria azzurra c’è stata un’ovazione e di seguito un coro che ha lasciato di sasso i primi tifosi del Liverpool che stavano mettendo piede allo stadio. ‘Napoli siamo noi, Napoli siamo noi..’. Lui si è avvicinato verso la curva. Fermato dagli stuart ha mostrato il pass ed è stato fatto avvicinare ancora più sotto la curva degli azzurri.

Con sguardo fiero ha ripetuto ad alta voce il coro, cambiandone una parte: ‘Napoli siete voi’, puntando il dito verso la curva. Poi è partito un altro coro mentre tornava indietro verso gli spogliatoi: ‘Partenopei, noi siamo partenopei, partenopei.’. Anche i giocatori del Napoli, quando sono usciti dal tunnel per il pre-riscaldamento e l’assaggio del manto erboso hanno ringraziato i tifosi. Alcuni di loro erano con i telefoni cellulari ed hanno ripreso lo stadio e i cori ‘potenti’ dei tifosi partenopei.

LA REDAZIONE

Fonte: Il Roma

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.