Altafini: “A Napoli per il Milan è una partita difficile”

A due giorni dall’importantissimo posticipo del lunedì sera tra Napoli e Milan, la redazione di MilanNews.it ha contattato in esclusiva José Altafini, indimenticato bomber rossonero per sette stagioni a cavallo degli anni ’60, nonchè autore del gol decisivo per la prima storica Coppa dei Campioni nel 1963, prima di passare proprio alla corte dei partenopei.

Altafini, siamo alle porte di Napoli – Milan: le sue sensazioni per questo match? “A dire il vero non guardo molto il campionato italiano di Serie A, seguo molto di più la Liga Spagnola. Tra Napoli e Milan c’è ovviamente una grande rivalità, ma entrambe le formazioni non stanno attraversando un momento buono.

Il Milan viene dalla brutta sconfitta di Madrid, mentre il Napoli è reduce da due pareggi. Al momento non sono due squadre in salute”. Sono 13 anni che il Milan non vince al San Paolo (ultima vittoria nel 4 Gennaio 1998, 2-1 firmato Leonardo e Ganz, ndr). La sfida di lunedì può essere la volta buona per i rossoneri per espugnare di nuovo lo stadio partenopeo? “E’ difficile fare un pronostico e dire chi possa vincere.

Forse il Milan ha qualche possibilità in più se rientra Thiago Silva, mentre il Napoli punta molto sul fattore pubblico”. Facciamo un passo indietro. Al Bernabeu Ronaldinho è stato evanescente in un momento chiave della stagione, proprio sotto gli occhi del CT Menezes. “Non va colpevolizzato il singolo, non è stato il solo, a calcio si gioca in undici ed è stata tutta la squadra ad aver giocato male”.

Secondo lei riuscirà a riconquistare la nazionale del Brasile? “Sicuramente si, il mister è un grande esperto di calcio e conosce perfettamente le sue qualità. Anche se non fa gol è in grado di mettere in porta gli attaccanti con i suoi preziosissimi assist”. Un occhio anche alla questione più bollente del recente mercato rossonero: secondo lei Kakà potrebbe tornare? “No, non credo.

E’ stato pagato tanto e il suo eventuale ritorno non risolverebbe le difficoltà di questa squadra. Bisogna andare avanti e puntare su Pato che è un grande giocatore che può risolvere i problemi di questo Milan”

La Redazione

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.