Assemblea Lega Calcio, Casini: “Diversi fondi interessati alla Serie A, ma ancora nessuna offerta”

Oggi si è svolta l’assemblea della Lega Calcio. Al termine dell’incontro, il presidente Lorenzo Casini ha parlato in conferenza stampa. Ecco un estratto:

Sulle licenze nazionali:

“Si è dato conto del lavoro svolto con la Federazione sulle licenze nazionali triennali. Si sta procedendo bene, l’intesa con la FIGC per un modello di sostenibilità e con nuovi criteri per il triennio 2023/25. Le licenze saranno approvate nel consiglio federale del 31 ottobre.

Sul progetto Media Company:

“Il progetto parte ormai due anni fa. La Lega ha cominciato a discuterlo quando furono ricevute alcune offerte da parte dei fondi di investimento. Da allora abbiamo discusso sui pro e contro della creazione di una società ad hoc. Si tratta di capire quanto sia più o meno importante far seguire alla Lega Serie A una forma diversa. Con incontri e riunioni da qui a fine anno si deciderà se andare avanti col progetto”.

Sui fondi di investimento:

“Ci sono diversi fondi di investimento interessati alla Serie A, ma non ci sono state recapitate offerte ufficiali”

Sui diritti tv:

“Al momento c’è un’interlocuzione degli uffici con le autorità per le linee guida. Autorità AGCM e Comunicazioni. Sulle linee guida siamo in anticipo rispetto a quanto avveniva. Non ci sono stati ancora contatti con i broadcaster perché non c’è ancora un bando. Dobbiamo lavorare, come abbiamo fatto per l’estero. Governo e parlamento allora vennero incontro alle esigenze. Forse è tempo di rivedere quel limite di 3 anni per il territorio italiano, ma servirà l’intervento legislativo. I club sono già in accordo su questo. Perché non è stato fatto in contemporanea? Serviva presentare dei temi su cui c’era unanimità di tutte le forze politiche, sul tema nazionale le posizioni di alcune forze non era d’accordo. Non è una modifica complessa, ma noi come Lega siamo un soggetto privato”.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.