Auriemma: “De Laurentiis chiederà a Mazzarri di rispettare il contratto”

«Allenare di nuovo il Napoli qualora Mazzarri dovesse decidere di lasciare libero il posto? A 64 anni penso di essere pronto a tutto». E’ una risposta che galleggia tra il sì e il no, tendente più a una affermazione che affascina assai, se resa a un’emittente napoletana. Marcello Lippi utilizza Radio Kiss Kiss per infiammare la fantasia dei tifosi azzurri, quelli che vedono in quest’altro allenatore toscano l’uomo giusto per guidare il Napoli del post Mazzarri. Una suggestione forte, per ciò che Lippi ha fatto in questa piazza (centrò la qualificazione in coppa Uefa nella sua unica stagione partenopea, prima di emigrare a Torino), ma soprattutto per essere stato il tecnico della Juventus “vincitutto” e il ct della Nazionale campione del mondo.

L’idea è affascinante per un Napoli che parta finalmente con dichiarate ambizioni di scudetto, ma è lecito chiedersi: Lippi verrebbe veramente? Si dice che sia più attratto dall’idea di una Nazionale qualificata al Mondiale, per partecipare anche a Brasile 2014, piuttosto che da una squadra di club. Ancorché di prospettiva, come lo è il Napoli che deve migliorare il parco giocatori con elementi di esperienza per poter aspirare alla conquista del 3° tricolore.

E poi siamo proprio certi che il rapporto tra Mazzarri e De Laurentiis si concluderà al termine della stagione? De Laurentiis ha le idee chiare in proposito e non ha la necessità di sapere se il Napoli arriverà in finale di coppa Italia, se supererà un altro turno di Champions e se in campionato riuscirà a raggiungere un posto utile per l’Europa. Comunque si concluderà l’annata, il prescelto per la prossima sarebbe sempre Mazzarri, al quale De Laurentiis chiederà di rispettare il contratto in essere. Se poi il Napoli arriverà in finale di coppa Italia, allora il presidente sottoporrà al tecnico altri due anni di accordo, per proseguire nella crescita di un lavoro che sta dando buoni frutti.

Fonte: Tuttosport

La Redazione

C.T.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.